A Racconigi reati in calo negli ultimi 4 anni

384

Negli ultimi quattro anni si è registrato a Racconigi un complessivo calo dei reati: 294 crimini commessi nel 2019 e 274 nel 2022

La città di Racconigi diventa sempre più sicura

Secondo i dati della Prefettura di Cuneo, dal 2019 al 2022, a Racconigi si è registrato un complessivo calo dei reati: si è passati da 294 crimini totali commessi nel 2019 a 274 nel 2022. Nel 2020 sono stati commessi solo 248 reati, grazie anche alle chiusure dovute alla pandemia.

Per quanto riguarda i reati più gravi, come omicidi volontari, infanticidi o tentati omicidi, a Racconigi non si è registrato nessun caso.

Il numero di furti (sia quelli effettuati all’interno di abitazioni sia quelli in attività commerciali o autovetture) è il seguente: 83 nel 2019, 68 nel 2020, 71 nel 2021 e 73 nel 2022.

In calo i reati a Carmagnola, ma aumentano le truffe agli anziani

Grazie anche ad un’interrogazione della minoranza, che ci ha dato modo di mettere in evidenza, anche durante il consiglio comunale, le statistiche sui crimini in città in modo più approfondito, siamo contenti di evincere come la sicurezza a Racconigi sia aumentata negli ultimi anni – commenta il sindaco Valerio Oderda – É comunque da sempre una priorità della nostra Amministrazione quella di continuare a ricercare soluzioni per far sì che i reati, compresi ovviamente i furti, siano sempre più prossimi allo zero”.

Conclude il sindaco: “Ci teniamo a ringraziare il Comando dei Carabinieri di Savigliano e la Stazione dei Carabinieri di Racconigi, con cui abbiamo condiviso attività di controllo, riuscendo ad ottenere una pattuglia sul territorio in modo quasi continuativo (24h su 24, per 7 giorni la settimana)”.

Racconigi: 140 mila euro dalla Profilmec per rinnovare il bocciodromo