A Villastellone rinviati alcuni termini di pagamento

20

A Villastellone sono stati posticipati i termini di pagamento del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e delle somme relative ai mercati.

Piazza Martiri della Libertà, a Villastellone

La Giunta di Villastellone ha deliberato di rinviare i termini di pagamento del canone patrimoniale relativo alla concessione, all’autorizzazione o all’esposizione pubblicitaria e del canone di concessione riguardante l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati.

Secondo la nuova delibera, infatti, è stato previsto il differimento di due mesi del pagamento delle somme previste: si ha quindi un rinvio del versamento della quota dal 31 marzo al 31 maggio 2021. Questa procedura si applica anche in caso di rateizzazione, mutando così la data effettiva delle scadenze.

In questo caso, quindi, la prima rata, con scadenza iniziale al 31 marzo, dovrà essere saldata entro il 31 maggio; la seconda, in scadenza il 31 maggio, andrà regolata entro il 31 luglio; la terza, inizialmente fissata a 31 luglio, si posticipa al 30 settembre 2021; l’ultima, infine, prevista per il 30 settembre, dovrà essere versata entro il 30 novembre.

La misura deriva dalla volontà di aiutare, ove possibile, gli interessati che si trovano in difficoltà a causa della difficile situazione sanitaria, economica, sociale e amministrativa causata dal Covid-19.