Allenamenti online per le ginnaste della Ritmica Carmagnola

466

Le atlete dell’Asd Ritmica Carmagnola stanno proseguendo gli allenamenti grazie alle video-lezioni online condotte da Svetlana Kazanbaeva. In attesa di poter tornare in palestra.

Allenamenti domestici online per l'Asd Ritmica Carmagnola di Svetlana Kazanbaeva
Allenamenti domestici online per l’Asd Ritmica Carmagnola di Svetlana Kazanbaeva

Tanto impegno, anche a distanza, per le ginnaste dell’Asd Ritmica Carmagnola, guidate dal tecnico Svetlana Kazanbaeva, che in queste settimane ha portato online lezioni e allenamenti utilizzando una piattaforma digitale.

Il mio salotto si è trasformato in una palestra, con la musica e la tv collegata a internet per poter seguire online le mie atlete, consigliarle, indirizzarle -spiega Svetlana, che segue le sue ginnaste in gruppi di 4-5 per volta, organizzati per fasce orarie in modo da venire incontro anche alle esigenze scolastiche- Il metodo adesso funziona bene, abbiamo preso la mano, le ragazze si impegnano e i risultati ci sono. Anche se, ovviamente, sentiamo tutte la mancanza degli allenamenti di persona“.

A casa delle giovani ginnaste, infatti, mancano gli attrezzi; non sempre la connessione è buona (soprattutto per chi vive nelle frazioni di Carmagnola) e occorre adeguarsi agli spazi.
Ma ci sono anche inattesi lati positivi, come le mamme delle più piccole che spesso partecipano agli allenamenti con le figlie e, in generale, tutte le famiglie (nonni compresi) che si prodigano per aiutare.

La modalità online va bene per tenersi in forma e non vanificare il lavoro svolto nella prima parte dell’anno -commenta Svetlana- Ma abbiamo bisogno della prospettiva di poter ricominciare gli allenamenti in palestra, almeno da settembre“.

La Federazione Ginnastica Italiana, nel frattempo, ha scritto a tutte le Amministrazioni, chiedendo che vengano trovate soluzioni in grado di tutelare anche il settore sportivo.

In teoria da questa settimana le palestre sarebbero riaperte, ma al momento per sicurezza le nostre attività restano ancora tutte online -conclude Svetlana- Per quanto riguarda le gare, al momento sono sospese da febbraio e si sta valutando, a livello nazionale, una possibile ripartenza in autunno“.