Asl TO5, test Covid per docenti e per chi rientra dai Paesi a rischio

693

L’Asl TO5 informa in merito ai test Covid-19 per i docenti e per chi rientra da Paesi ritenuti a rischio, come Croazia, Grecia, Malta e Spagna.

Test Covid-19: l'Asl TO5 ha attivato le procedure sia per gli insegnanti che per chi rientra dalle ferie nei Paesi UE "a rischio"
Test Covid-19: l’Asl TO5 ha attivato le procedure sia per gli insegnanti che per chi rientra dalle ferie nei Paesi UE “a rischio”

L’Asl TO5 informa in merito ai test Covid-19 per i docenti e per chi rientra da Paesi ritenuti a rischio, come Croazia, Grecia, Malta e Spagna.

Insegnanti: test sierologico volontario prima del rientro a scuola

Il Ministero della Salute ha dato indicazioni per l’effettuazione di test sierologici Covid-19 al personale delle scuole pubbliche e private.

Lo screening è rivolto al personale docente e non docente, operante nei nidi, nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie pubbliche, statali e non statali, paritarie e private e negli Istituti di istruzione e formazione professionali dell’intero territorio nazionale -spiegano dall’Asl TO5- Si tratta di uno screening su base volontaria avente lo scopo di valutare l’eventuale presenza di anticorpi specifici nei confronti del virus SARS CoV 2, e solo in caso di presenza di anticorpi, prevedere esami molecolari (tampone)“.

Gli interessati possono rivolgersi al proprio medico di famiglia per verificare la possibilità di effettuazione del test direttamente presso il suo ambulatorio, o in alternativa rivolgersi direttamente all’Asl TO5.

Per effettuare il test presso l’Asl TO5 è necessario prenotarsi in uno dei due centri prelievi dedicati, a Chieri (centro prelievi del distretto, piazza Silvio Pellico 1) e a Moncalieri (centro prelievi dell’ospedale, vicolo Tiziano 5). Il test è molto rapido, con prelievo capillare tramite pungidito“, precisano dall’Azienda Sanitaria Locale.

Per la prenotazione sono stati attivati due canali:

  • via email, all’indirizzo sierologicoscuola@aslto5.piemonte.it.
  • telefonicamente, ai numeri 342-3791883 per la sede di Moncalieri e 011-94294161 per quella di Chieri, in orario 9:30-13 da lunedì a venerdì.

Per chi rientra dalle ferie nei Paesi europei “a rischio”

I cittadini che sono rientrati da Croazia, Grecia, Malta e Spagna devono sottoporsi al tampone per verificare l’eventuale contagio da Covid-19, in quanto provenienti da Paesi europei considerati “a rischio”.

Sul sito dell’Asl TO5 sono disponibili tutte le informazioni di dettaglio e il calendario dei prelievi con modalità “pit stop”, che sono organizzati alternativamente a Carmagnola, nel foro boario di Piazza Italia, e a Chieri, in piazza Quarini.

Gli interessati -che dovranno restare in isolamento fiduciario fino all’esito negativo del tampone– dovranno portare con se i seguenti documenti: modulo B  di autocertificazione di rientro dall’estero, carta di identità e tessera sanitaria.

E’ anche attivo un indirizzo email dedicatorientroinitalia@aslto5.piemonte.it, da utilizzare per ricevere informazioni su rientro in Italia e richiedere estratto esito tampone (non è possibile prenotare il tampone).