Carignano: restaurato il santuario di Valinotto. Musica e teatro per la riapertura

751
La cupola restaurata

La cappella santuario della Visitazione in località Valinotto a Carignano (strada provinciale 138 per Virle) riapre le sue porte dopo due anni di lavori. Progettata dal grande architetto Bernardo Antonio Vittone sul finire degli anni trenta del ‘700, la cappella barocca è tornata allo splendore di un tempo dopo il restauro che ha interessato gli interni affrescati dal casalese Pier Francesco Guala. Grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo e alla collaborazione con l’ente proprietario, l’Opera Pia Faccio Frichieri, la cappella di Valinotto sarà visitabile tutte le domeniche di giugno, dalle 14.30 alle 16.30. I volontari dell’associazione Progetto Cultura e Turismo accoglieranno i turisti conducendoli alla scoperta del tesoro architettonico e artistico che la cappella di Valinotto custodisce. Domenica 11 giugno, alle 17, la compagnia Viartisti allestirà lo spettacolo teatrale “In nome della Madre”, tratto da un’opera dello scrittore Erri De Luca, mentre domenica 18 giugno allo stesso orario il maestro Guido castagnoli proporrà al piano alcuni brani musicali settecenteschi. L’ingresso agli spettacoli è gratuito. Per informazioni tel. 338.1452945 e 333.3062695.