Carmagnola, allerta idrogeologica innalzata a livello arancione

2231

E’ stata innalzata a livello arancione l’allerta idrogeologica a Carmagnola e dintorni per l’intero weekend del 23 e 24 novembre 2019. A rischio esondazione Po e affluenti, chiusa al traffico via Braida a San Michele. L’assessore Pampaloni: “non allarmismo, ma prudenza”. Le condizioni meteo dovrebbero migliorare dalla serata di domenica.

allerta arancione Carmagnola 23 24 novembre 2019
L’allerta arancione a Carmagnola e nell’area a sud di Torino per il 23 e 24 novembre 2019

E’ stata innalzata a livello arancione l’allerta idrogeologica a Carmagnola e dintorni per l’intero weekend del 23 e 24 novembre 2019.

Lo ha reso noto il Comune, in seguito al bollettino di inizio pomeriggio dell’Arpa Piemonte, viste le forti piogge che da ieri cadono incessantemente, e copiosamente, sul territorio carmagnolese e della pianura a sud di Torino.

Il livello “arancione” di allerta idrogeologica significa che esiste il rischio di innalzamento dei corsi d’acqua, con possibili esondazioni nelle aree limitrofe, oltre a diffusi fenomeni franosi.

Allerta meteo arancione Carmagnola 23 novembre ponte sul Po per Carignano foto Il Carmagnolese
Il ponte sul Po tra Carmagnola e Carignano alle 15:30 di sabato 23 novembre

Ai livelli di guardia, in particolare, il fiume Po e i suoi affluenti.

Il Po si è alzato di livello e non riceve tutte le acque degli affluenti -spiega l’assessore alla Protezione Civile, Massimiliano Pampaloni, annunciando anche possibili disagi per la viabilità– Viaggiamo in auto con prudenza, soprattutto in direzione Carignano. Teniamo a mente che qualche via potrebbe essere chiusa al traffico per ragioni di sicurezza, come capiterà oggi pomeriggio alla nostra via Braida a San Michele. Non allarmismo, ma prudenza“.

La strada, in particolare, è stata chiusa in via precauzionale dato che il limitrofo canale è già uscito dagli argini, e si teme che possa raggiungere la sede viaria.

Allerta meteo arancione Carmagnola novembre 2019 foto Il Carmagnolese
Via Braida chiusa in via precauzionale nei pressi del cimitero di Carmagnola

Il bollettino Arpa è stato emesso alle 12:30 di oggi, sabato 23 novembre, e resta in vigore per le prossime 36 ore.
Lo stato di allerta idrogeologica arancione per Carmagnola e dintorni, quindi, è valido sia per la giornata di oggi che per tutta la giornata di domenica 24 novembre.

In generale l’allerta meteo è stata aumentata su tutto il Piemonte, con alcune aree che sono state classificate come “allerta rossa” (“Diffuse condizioni di dissesto idrogeologico con fenomeni franosi ed esondazioni dei corsi d’acqua, mentre le nevicate determineranno interruzione dei servizi e della viabilità, anche per valanghe“).
Si tratta delle valli Sesia, Cervo, Chiusella, Orco, Lanzo, Sangone e bassa Valsusa nel Torinese; valli Tanaro, Belbo e Bormida nel Cuneese.

Questi i consigli della Protezione Civile metropolitana: “La situazione impone ai cittadini la massima prudenza. Invitiamo quindi a limitare i trasferimenti al minimo necessario, evitare i sottopassi, togliere le auto dai parcheggi sotterranei e parcheggiarle al sicuro prima dell’intensificarsi delle piogge, non sostare nei locali sotterranei e togliere ciò che va riposto all’asciutto quando non piove“.
I cittadini nelle zone a più alto rischio sono invitati a seguire i media per tenersi aggiornati sull’evoluzione della situazione e a seguire le indicazioni dei loro sindaci, ai quali vanno comunicate le eventuali criticità

L’Arpa Piemonte prevede un miglioramento delle condizioni meteo dalla serata di domenica.
Qui i bollettini regionali dell’Arpa in tempo reale.

L’ultima allerta arancione per Carmagnola e dintorni risale allo scorso anno, sempre nel mese di novembre, quando fortunatamente non vi furono danni o pericoli per le persone.