Carmagnola: una nuova area commerciale a Santa Rita (e il sottopassaggio)

353

Nel mese di febbraio dovrebbe essere presentato al Comune il progetto per realizzare una nuova area commerciale di oltre 5000 metri quadri a Santa Rita, adiacenti all’area Bennet. A questo intervento è legato anche il prolungamento del sottopassaggio ferroviario, che dovrebbe essere completato entro il 2024.

nuova area commerciale carmagnola
Visione satellitare dell’intervento, che prevede la creazione della nuova area commerciale a Santa Rita e il collegamento ciclo-pedonale con il centro di Carmagnola tramite il prolungamento del sottopassaggio ferroviario [click per ingrandire]
Dovrebbero partire entro quest’anno i lavori per creare una nuova area terziario-commerciale di oltre cinquemila metri quadri a Santa Rita, un intervento a cui è legato anche il completamento del collegamento ciclo-pedonale con il centro, tramite il prolungamento del sottopassaggio ferroviario.

L’area in oggetto è quella che affaccia sulla rotonda tra via Poirino, il cavalcaferrovia e via Sommariva, in faccia alla Di Vita e a fianco dell’attuale centro commerciale Bennet, di cui sfrutterebbe in parte la viabilità interna.

Carmagnola: via libera all’intervento di recupero dell’area ex Teksid Ghisa

Il progetto finora presentato include la costruzione di due grandi edifici: un blocco da 3500 metri quadri, che verrà suddiviso in quattro spazi di vendita, e uno da 1600 metri quadri, diviso in tre negozi.

A servizio dei futuri insediamenti commerciali saranno realizzati anche 300 nuovi posti auto; prevista anche la creazione di spazi verdi sul perimetro dell’area.

Entro il mese di febbraio la Società proprietaria dell’area dovrebbe depositare l’istanza per poter ottenere le autorizzazioni necessarie per lo sviluppo dell’area commerciale, che era stata approvata lo scorso gennaio dal Consiglio comunale -spiegano dalla Ripartizione tecnica del Comune di Carmagnola- I rallentamenti dell’ultimo anno sono stati legati alle difficoltà riscontrate dagli operatori del settore a seguito dell’emergenza pandemica“.

sottopasso stazione carmagnola
I privati che realizzeranno la nuova area commerciale dovranno anche occuparsi di completare il prolungamento del sottopassaggio ferroviario della stazione di Carmagnola

Il completamento del sottopassaggio ferroviario sarà quindi inserito tra le opere di urbanizzazione a scomputo: toccherà quindi ai privati realizzare l’intervento, al posto di pagare una quota dell’importo dovuto al Comune per edificare l’area commerciale.

Essendo stato lo scavo di prolungamento del sottopasso già interamente eseguito nei mesi scorsi, le tempistiche del cantiere per completare e rendere utilizzabile il tunnel di collegamento al di sotto dei binari dovrebbero essere abbastanza rapide.

Il sindaco Ivana Gaveglio si dichiara fiduciosa: “Entro il 2024 potrà essere inaugurato questo intervento che, attraverso la stazione ferroviaria, garantirà un agevole collegamento ciclabile e pedonale tra il centro cittadino e l’area commerciale in questione“.

Approvato il progetto per rendere “green” via De Gasperi a Carmagnola

© Il Carmagnolese
Si diffida dall’utilizzare, anche sotto forma di riassunto, i contenuti del presente articolo e/o le immagini pubblicate, salvo richiesta ed esplicita autorizzazione
.