Carmagnola chiude i parchi giochi e limita gli accessi al cimitero

1878

Il sindaco di Carmagnola ha firmato una nuova ordinanza che impone, a partire da sabato 21, la chiusura di tutti i parchi giochi per bambini, oltre a limitare l’accesso ai cimiteri. Tutti i dettagli.

chiusura parchi giochi carmagnola coronavirus
I cartelli che da alcuni giorni annunciano la chiusura precauzionale del parco di Cascina Vigna, a Carmagnola, per limitare il contagio da Coronavirus Covid-19: da sabato il divieto si estenderà a tutti i parchi giochi cittadini.

Il sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio, ha firmato questa sera, mercoledì 18 marzo, una nuova ordinanza che impone, a partire da sabato 21, la chiusura di tutti i parchi giochi per bambini presenti sul territorio comunale, oltre a limitare l’accesso ai cimiteri.

Si tratta di un ulteriore provvedimento -che si unisce a quello che nei giorni scorsi aveva già messo i sigilli ai cancelli del Parco della Vigna- resosi necessario per diminuire gli assembramenti e le occasioni di uscita, contribuendo così a limitare la diffusione del contagio da Coronavirus Covid-19 a Carmagnola e territorio.

Questi i dettagli presenti nella nuova ordinanza:

  • sono chiusi fino al 3 aprile, salvo proroghe, gli accessi ai giardini comunali di via Novara, via Avigliana, via Pascoli, via Ivrea e via Mussetti;
  • sempre fino al 3 aprile, salvo proroghe, è fatto divieto di usare i giochi e le attrezzature presenti in tutti i giardini pubblici e le aree verdi del territorio comunale;
  • i cimiteri comunali (cimitero centrale e cimiteri di Casanova, San Giovanni e Vallongo) sono aperti fino al 3 aprile, salvo proroghe, con orario ridotto.

Nello specifico, questi gli orari di apertura dei cimiteri:

  • lunedì 8-12
  • martedì 14-17
  • mercoledì 8-12
  • giovedì 14-17
  • venerdì 8-12
  • sabato 14-17
  • domenica 8-12

Aiutiamoci a ricordarci di non uscire“, commenta a caldo il sindaco, che da giorni è alla guida del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile per coordinare l’emergenza a Carmagnola.