Anche i giovani di Carmagnola aderiscono allo sciopero globale per il Clima

185

In città sono comparsi striscioni (nelle scuole e non solo); una delegazione di studenti carmagnolesi sarà venerdì mattina a Torino per manifestare a favore del Clima, come in tutto il mondo.

Clima Carmagnola piazza Sant'Agostino

Anche i giovani studenti di Carmagnola manifestano contro i cambiamenti climatici, aderendo all’iniziativa mondiale #FridaysForFuture e allo sciopero globale per il Clima in programma venerdì, 15 marzo, in oltre 90 Stati del pianeta.

Alcuni striscioni sono comparsi nei giorni scorsi in città, nella centrale piazza Sant’Agostino e nei pressi di alcuni istituti scolastici.

Una delegazione di studenti carmagnolesi, inoltre, prenderà parte alla manifestazione per il Clima in programma a Torino venerdì mattina, con ritrovo in piazza Arbarello alle 9,30.

L’iniziativa -nata spontaneamente dalle scuole cittadine- ha trovato subito anche il sostegno del Circolo locale di Legambiente Il Platano: “Anche noi ci sentiamo coinvolti in questa avventura, che ci dà speranza per il futuro, e vogliamo condividerla con sincerità e nei modi più opportuni -spiega il presidente Giorgio Prino- Per questo ci saremo, in particolare con il nostro gruppo giovani (sempre più attivo ed entusiasta), saremo presenti ma senza protagonismi, preservando l’identità dell’iniziativa, come iniziativa dal basso e nata dai giovani e da Greta Thunberg“.

Clima Carmagnola scuola studenti

In particolare i “Legambelli”, il gruppo giovanile di Legambiente a Carmagnola, sta dialogando con i rappresentanti d’istituto e usando i social network per raggiungere i ragazzi, oltre a essere parte venerdì della giovane piazza ambientalista.
A Torino, infatti, ci sarà la marcia più significativa del territorio piemontese, organizzata dai movimenti studenteschi e dai giovani e giovanissimi, anche con il supporto delle associazioni (ma senza loghi o bandiere presenti).

Non si è mai troppo piccoli per fare la differenza“, spiegano i promotori dell’iniziativa per il Clima di venerdì: chiunque voglia, può aderire, partecipare, esserci (in particolare gli studenti di ogni età).
Sarà un piacere condividere questa lotta per il nostro futuro -sottolineano da Legambiente- Obiettivo di tutti noi è quello di diffondere il messaggio positivo e la speranza per il futuro, l’invito a partecipare e a far sentire sempre più la necessità di scelte forti, senza più rimandare e nascondersi“.