Cercasi sponsor per il restauro della chiesa di Sant’Agostino

955

La chiesa di Sant’Agostino di Carmagnola è stata ripulita in modo da essere presentata a potenziali sponsor, alla ricerca di fondi per il restauro dello storico edificio religioso.

chiesa di Sant'Agostino interni
La chiesa di Sant’Agostino dopo l’intervento di pulizia estivo

In estate il Comune di Carmagnola ha realizzato un profondo intervento di pulizia della chiesa di Sant’Agostino -lo storico edificio religioso che si affaccia sull’omonima piazza, da tempo chiuso e in parziale stato di abbandono– in modo da poterla “presentare” al meglio a Enti, banche e Fondazioni. Obiettivo: trovare i fondi necessari per il suo completo restauro.

«Si tratta di un’opera dal costo elevato, sicuramente infattibile solamente con le casse comunali spiega l’assessore ai lavori pubblici, Alessandro CammarataQuesta Amministrazione ritiene però che sia un bene prezioso per la città, e che vada conservato e valorizzato. Per questo, con la minor spesa possibile, vogliamo cercare chi possa finanziarne la ristrutturazione».

È prevista anche la realizzazione di un video promozionale, con l’utilizzo di droni, sempre per sensibilizzare in merito al possibile intervento di recupero.
Conclude l’assessore: «Abbiamo ereditato la chiesa di Sant’Agostino che era un magazzino. Nei mesi scorsi abbiamo deliberato il restauro del timpano. Ora l’abbiamo fatta ripulire. Speriamo che anche i carmagnolesi siano sensibili al tema e ci aiutino a raggiungere l’obiettivo».