La circonvallazione di Carmagnola inserita nel Recovery Fund?

522

Cirio scrive al sindaco Gaveglio: “La circonvallazione di Carmagnola è tra le opere prioritarie che, come Regione, chiediamo siano finanziate con il Piano nazionale di ripresa e resilienza” (Recovery Fund).

Cirio con la Giunta di Carmagnola circonvallazione Recovery Fund
Cirio a Carmagnola nel 2019, per studiare con la Giunta Gaveglio il tracciato della circonvallazione cittadina.

La Regione Piemonte ha incluso anche la circonvallazione di Carmagnola tra le opere prioritarie per la mobilità che sono state inserite tra i documenti inviati al Governo per essere finanziate attraverso il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) legato al Recovery Fund europeo.

A darne conferma è stato direttamente il presidente regionale Alberto Cirio, in una lettera ufficiale inviata al sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio.

All’interno delle schede relative al PNRR, predisposte dalla Regione Piemonte ed inviate al Governo per il tramite della Conferenza delle Regioni, è stato previsto un apposito capitolo relativo agli investimenti per la mobilità: tra essi, ovviamente, rientra anche l’intervento relativo a Carmagnola“.

Ora spetta a Roma valutare le varie proposte pervenute dalle Regioni italiane: “Confidiamo che presto di possa addivenire a una programmazione definitiva“, conclude Cirio.

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza è il programma di investimenti che l’Italia deve presentare alla Commissione europea nell’ambito del Next Generation EU, lo strumento per rispondere alla crisi pandemica provocata dal Covid-19.