Carmagnola riduce i tributi per i commercianti ambulanti

169

Sconto del 25% sulla tariffa rifiuti giornaliera e rimborso Tosap da marzo a metà ottobre: anche a Carmagnola diminuiscono i tributi a carico degli ambulanti.

carmagnola ambulanti meno tributi ph Francesco Rasero Il Carmagnolese
Meno tributi comunali per il 2020 a carico degli ambulanti ai mercati di Carmagnola.

Il Comune di Carmagnola riduce le tasse ai commercianti ambulanti, in considerazione della crisi legata al Coronavirus.
A causa dell’emergenza Covid, infatti, anche la categoria del commercio ambulante è stata penalizzata, non avendo potuto esercitare l’attività in diversi periodi dell’anno“, sottolineano da Palazzo,

Tramite la ditta Maggioli è stata inviata una comunicazione a tutti gli operatori presenti nei mercati cittadini per aggiornamenti rispetto al versamento dei tributi per la raccolta rifiuti e la tassa di occupazione suolo pubblico.

Per quanto concerne la Tarig (tassa rifiuti giornaliera), è stata prevista una riduzione del 25% per la parte variabile, per compensare i mercati che nel corso della primavera e di della seconda parte dell’anno che non sono stati effettuati a causa delle limitazioni imposte per il contrasto alla pandemia.

Per quel che riguarda la Tosap (tassa occupazione spazi e aree pubbliche), il pagamento della stessa è stato esentato dall’1° marzo al 15 ottobre 2020 da un provvedimento del Consiglio dei Ministri.

Approvato il progetto di riqualificazione delle aree mercatali di Carmagnola

Coloro che hanno provveduto a pagare la rata unica hanno diritto a richiedere il rimborso dal 1° gennaio 2021, poiché potrebbero essere emanati ulteriori provvedimenti di estensione dell’esenzione per l’anno 2020 che andrebbero a ridefinire l’importo a rimborso“, spiegano dal Comune di Carmagnola.

Allo stesso modo, anche coloro che hanno optato per il pagamento rateizzato trimestralmente, qualora avessero già corrisposto importi più elevati rispetto a quanto dovuto, potranno richiedere il rimborso delle somme eccedenti a partire dall’inizio del prossimo anno.

Per chiedere il rimborso della Tosap, occorrerà utilizzando il modulo scaricabile dal sito istituzionale del Comune e inviarlo al protocollo dell’Ente all’indirizzo PEC  protocollo.carmagnola@cert.legalmail.it.

Commenta l’assessore al Commercio del Comune di Carmagnola, Gian Luigi Surra: “In questo modo il nostro Comune si adegua a quanto previsto dal Consiglio dei Ministri per il rimborso della Tosap per gli ambulanti che sono presenti sui nostri mercati settimanali. Per la Tarig, tutti i Comuni che fanno capo al Consorzio Chierese hanno concordato di applicare la riduzione del 25% sulla parte variabile della tariffa rifiuti“.

Mercati: stop a tutte le attività non alimentari