Coronavirus, primo contagio anche a Caramagna Piemonte

499

Il sindaco Maria Coppola ha annunciato il primo contagio da Coronavirus sul territorio di Caramagna Piemonte, attivando il Centro Operativo Comunale.

Caramagna Piemonte CoronavirusCari Caramagnesi, devo mio malgrado comunicare il primo caso di Covid-19 anche sul nostro territorio comunale“: così il sindaco, Maria Coppola, ha dato l’annuncio online del contagio da Coronavirus anche a Caramagna Piemonte.

Innanzitutto auspico una pronta guarigione e la mia vicinanza a chi sta vivendo questo momento così difficile -ha proseguito il sindaco- A voi tutti faccio l’ennesimo appello alla responsabilità e alla serenità. L’unico contributo importante che possiamo dare è stare a casa. Forza! insieme ce la faremo!“.

Il primo cittadino ha quindi ordinato l’attivazione del Centro Operativo Comunaleal fine di assicurare nell’ambito del territorio comunale il monitoraggio per tutta la fase di allerta delle varie situazioni di criticità e per l’attuazione degli interventi successivi di assistenza alla popolazione e ripristino della funzionalità della viabilità e delle altre infrastrutture“.

Al momento sono state attivate le seguenti funzioni di supporto: valutazione e pianificazione, telecomunicazioni e volontariato, ruoli assegnati al coordinatore di Protezione Civile –Luciano De Maria (339-4365411); assistenza a popolazione e scuole, ruolo assegnato al sindaco (340-3499057); strutture operative, viabilità e presidi territoriali: ruolo assegnato al responsabile dell’Area vigilanza Filiberto Rubatto (329-2607016) e al responsabile dell’Area tecnica Davide Pellissero (329-2607013).

In parallelo, l’Amministrazione ha deciso di chiudere gli uffici comunali al pubblico, garantendo l’accesso dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12:30 solo per motivi urgenti e improrogabili (dichiarazioni di nascita e di decesso) con accesso di un utente alla volta.
Tutti gli altri uffici ricevono esclusivamente su appuntamento, con prenotazione (durante l’orario di servizio) al numero 0172-89004.

Intanto, la farmacia Bonis è disponibile per prenotazioni prodotti, informazioni o richieste ai seguenti contatti: telefono 0172-89013; Whatsapp 338-3145942; email farmaciaboniscaramagna@gmail.com.
Sarà aperta anche il sabato pomeriggio, fino al termine dell’emergenza.

Infine, per le persone in grave difficoltà come anziani o disabili -cui è vivamente consigliato di non uscire di casa ma, essendo sole, hanno necessità di aiuto- il Comune ha attivato un numero telefonico dedicato 320-6792438, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.