Nuovo corso di formazione con la Croce Rossa di Racconigi

508

La Croce Rossa di Racconigi organizza un nuovo corso di formazione per volontari del soccorso, aperto a tutti. Serata di presentazione mercoledì 2 settembre; lezioni da metà mese.

croce rossa di racconigi corso formazione volontari 2020
A settembre prende il via un nuovo corso di formazione alla Croce Rossa di Racconigi

Nuovo corso in partenza per la Croce Rossa di Racconigi. Obiettivo? Formare nuovi volontari che possano aggiungersi a quelli attualmente in forze.

Il corso è rivolto a tutti. “Giovani (a partire dai 14 anni), adulti e pensionati rivestono la stessa importanza perché, a dispetto del pensiero più diffuso secondo cui l’unica mansione di un soccorritore volontario sia il soccorso in emergenza, la Croce Rossa si compone di una moltitudine di servizi molto diversi tra loro -spiegano dalla CRI di Racconigi- Le attività da svolgere presso il nostro Comitato sono infatti innumerevoli e per portarle tutte a termine è necessaria la presenza di molti volontari. Servono soccorritori per le emergenze e per accompagnare le persone a fare visite e terapie negli ospedali; servono volontari per rispondere alle chiamate in centralino, per la distribuzione alimentare rivolta alle persone più bisognose, per le attività nelle scuole e nelle piazze organizzate dai giovani“.

In aggiunta a tutto ciò, servono anche volontari che si occupino di mettere in relazione l’ambiente di Croce Rossa con la collettività, mediante la comunicazione sui social network, la pubblicità, l’assistenza alle manifestazioni locali, per proseguire con i programmi di sensibilizzazione e prevenzione, con la formazione dei cittadini e dei volontari stessi (si pensi ai corsi di primo soccorso o ai corsi abilitanti all’utilizzo del defibrillatore).

Ovviamente, tutte le attività sopraelencate prevedono diversi livelli di formazione -dettagliano dal Comitato racconigese della Croce Rossa Italiana, guidato da Livio FerraraÈ per questo che il corso di accesso sarà suddiviso in tre livelli: il primo riguarderà le basi del primo soccorso, del centralino, non senza qualche cenno alla storia della Croce Rossa; il secondo riguarderà i trasporti e il terzo l’effettivo soccorso in ambulanza. Al termine di ciascuno “step”, ogni allievo deciderà se conseguire le successive abilitazioni o meno“.

Quello finora in programma è un corso di primo livello. Mercoledì 2 settembre, alle ore 20:30, nella sede CRI di via Giovanni Priotti 45 a Racconigi, si terrà la serata di presentazione aperta a tutti, in cui gli interessati potranno sciogliere eventuali dubbi e iscriversi.
Il corso vero e proprio inizierà il 15 settembre 2020, per un totale di 13 lezioni serali, sempre a cura della Croce Rossa di Racconigi.

Diventare volontario significa unirsi ad una grande “famiglia”, in cui si sperimentano momenti di grande impegno, ma anche occasioni di amicizia e crescita -sottolineano i volontari della Croce RossaIn questo particolare periodo di necessità a causa dell’epidemia Covid-19 abbiamo potuto constatare l’importanza del volontariato e della solidarietà all’interno di una comunità. Non siamo eroi, e non li cerchiamo, ma sappiamo quanto sia importante, nel momento del bisogno, una mano forte a cui chiedere aiuto”.

Coronavirus, primo bilancio per la CRI di Racconigi