Cosa cambia con il Decreto Salvini? Se ne parla a Carignano

600

Lunedì sera un incontro dedicato agli effetti del decreto Salvini su immigrazione e sicurezza. Organizza TraMe con l’Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione, Anpi e Cgil. Ingresso libero.

 

Permesso TraMe decreto Salvini immigrazione sicurezzaLunedì 19 novembre, alle 21 nei locali dell’Associazione TraMe in via Silvio Pellico 28 a Carignano, è in programma un incontro dal titolo “Permesso?” dedicato agli effetti del decreto Salvini su immigrazione e sicurezza.

Il decreto-legge n.113 in materia di protezione internazionale, immigrazione e sicurezza pubblica è entrato in vigore il 5 ottobre 2018 ma gli effetti prodotti per ora sono provvisori, perché i decreti-legge perdono efficacia se il Parlamento non li converte in legge entro 60 giorni dalla loro pubblicazione.
Nel caso di una sua approvazione definitiva, come incideranno sulle vite dei migranti l’abolizione della protezione umanitaria, la restrizione del Sistema per l’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati (Sprar) e la loro esclusione dal registro anagrafico? Questi provvedimenti faranno aumentare la legalità e la sicurezza nelle nostre città o le faranno diminuire?“, sono le domande alla base dell’incontro.

Interverranno gli avvocati Eleonora Vilardi (ASGI – Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione) e Vincenzo Enrichens (ANPI) e Lamine Sow della CGIL. Modera Marion Napoli di TraMe.
Ingresso libero.