Villastellone, via libera all’espansione oltre ferrovia

769

Annuncio su Facebook del sindaco di Villastellone, Davide Nicco: “approveremo in Giunta un progetto di edificabilità tra via Europa, via Pralormo, via Lunga e via Chieri”. E rassicura: “l’espansione edilizia sarà moderata, per mantenere la vivibilità del paese”.

Villastellone espansione edilizia oltre ferrovia
Una delle riunioni tecniche che hanno preceduto l’annuncio

A Villastellone parte l’espansione edilizia oltre-ferrovia. A dare l’annuncio è stato, poche ore fa, il sindaco di Villastellone Davide Nicco, con un post su Facebook.

Dopo un lungo periodo di lavoro, limature e trattative, verrà approvato nella prossima Giunta comunale il progetto d’ambito per l’espansione del paese nella zona oltre-ferrovia -scrive il primo cittadino di VillastelloneIl piano regolatore prevede infatti l’edificabilità nel quadrilatero compreso tra viale Europa, via Pralormo, via Lunga e, più in là, via Chieri. Per poter materialmente costruire è però necessaria la preventiva approvazione di un progetto d’ambito che i proprietari dei terreni devono presentare con una maggioranza di almeno il 66% e che il Comune deve approvare“.

Prosegue il sindaco Nicco: “Il progetto determina, in sostanza, in quali zone si costruirà e quali invece saranno destinate a strade, parcheggi e infrastrutture pubbliche quali parchi, aree di sosta eccetera. Ora il progetto è stato elaborato, è stato sottoscritto da 76% dei proprietari, è stato presentato in Comune che l’ha condiviso e che lo approverà formalmente nella prossima Giunta comunale. Nel frattempo sono in corso incontri con la Smat e con le acque potabili per definire le infrastrutture fognarie e delle acque potabili da porre a servizio dell’area“.

Il sindaco assicura che l’espansione edilizia sarà moderata “per mantenere Villastellone un paese vivibile e a misura d’uomo, ma rappresenterà una crescita del paese anche per dare risposta alla richiesta di nuove abitazioni di molti residenti ed è un’ottima notizia per il nostro Comune“.