Furto al Mercantico di Carmagnola, rubate le offerte per i ragazzi disabili

563

Vergognoso furto durante il Mercantico di domenica a Carmagnola: al banchetto in via Valobra è stato rubato il salvadanaio contenente le offerte per i ragazzi disabili dell’Associazione Angeli di Ninfa. Scattata la gara di solidarietà.

furto ragazzi disabili carmagnola angeli di ninfa
Alcune volontarie dell’Associazione Angeli di Ninfa di Carmagnola durante il Mercantico di domenica, nel corso del quale è avvenuto il furto del salvadanaio contenente le offerte per i ragazzi disabili (foto @ Facebook)

Un vergognoso furto ha privato i ragazzi disabili dell’Associazione Angeli di Ninfa delle offerte raccolte durante l’edizione di domenica scorsa del Mercantico di Carmagnola, svoltosi in contemporanea alla Fiera di Primavera 2023.

Alcuni ignoti hanno infatti portato via il salvadanaio che conteneva il denaro, incassato durante le prime ore della manifestazione grazie alla vendita di oggetti di seconda mano e di alcune creazioni realizzate appositamente dagli stessi ragazzi speciali per auto-finanziare le iniziative dell’Associazione.

I ragazzi speciali di Angeli di Ninfa restaurano bambole per i bimbi in Ucraina

Si può rubare a dei ragazzi autistici e alle volontarie che li supportano nelle varie attività, compresa quella di allestire e gestire il banchetto al mercatino? Non ho parole“, scuote il capo Antonella Cavallini, vice-presidente dell’Associazione carmagnolese.

Si è trattato di un gesto di estrema bassezza, un atto di ignoranza che ha demoralizzato tutti -prosegue- Una vera e propria mancanza di rispetto, perché ogni centesimo per noi è importante per mantenere la sede e acquistare le cose necessarie per i nostri ragazzi“.

Angels Basket: i ragazzi speciali di Angeli di Ninfa volano a canestro

Inutile, finora, l’appello lanciato tramite i social: “Chiediamo per favore, a chiunque sia stato, di riportare indietro il salvadanaio (su cui c’è anche il simbolo di Angeli di Ninfa) o di riversare i soldi sul nostro conto corrente“.

Il furto non ha comunque lasciato indifferenti tanti carmagnolesi, che hanno fatto subito partire una positiva gara di solidarietà a sostegno dell’Associazione: nelle ultime ore della manifestazione in molti si sono presentati al banchetto in via Valobra per lasciare un’offerta; altri, invece, hanno deciso di contribuire tramite l’IBAN IT78L0608530260000001143275.

iban angeli di ninfa ragazzi speciali disabili carmagnola
E’ possibile sostenere le attività di Angeli di Ninfa con una donazione, di qualsiasi importo