A Poirino si raccontano le “galuparie” del Piemonte

72

 

Venerdì 18 settembre, alle 18:30, è in programma a Poirino la presentazione del libro “Galuparie – Tradizioni culinarie del Piemonte” di Norma Carpignano.

Prodotti tipici, tradizioni e curiosità dell’enogastronomia del Piemonte sono al centro del volume “Galuparìe” di Norma Carpignano, presentato venerdì 18 settembre a Poirino.

Venerdì 18 settembre 2020, nel giardino del palazzo comunale di Poirino (ingresso da via Santa Croce), alle ore 18:30 si terrà l’incontro con la scrittrice Norma Carpignano, autrice del libro “Galuparie – Tradizioni culinarie del Piemonte”, Daniela Piazza editore.

L’evento -a ingresso libero fino a esaurimento posti- terminerà con un aperitivo a buffet, a base di prodotti locali. A fine incontro sarà anche possibile acquistare il volume, con dedica autografa da parte dell’autrice.

“Galuparìe” è il tredicesimo libro della chierese Carpignano, esperta in tradizioni e cultura locale. In 420 pagine, include 1.700 voci dedicate alla gastronomia del Piemonte (“dalle acciughe al verde allo zest di Carignano“) e 500 ricette, dando vita a un vero e proprio inventario sistematico del panorama enogastronomico regionale, tra prodotti tipici e curiosità.

Il termine, in piemontese, significa ‘golosità’. Non lo si impiega soltanto per indicare i dolci, ma tutti quei cibi buoni che soddisfano la gola ma anche l’anima; che sanno di casa, di tradizioni, di ricordi, di profumi“, sottolineano gli organizzatori dell’evento, finanziato con i fondi europei Feamp.

Un progetto per promuovere la tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino