Il Comune di Carignano attiva il SEND, il Servizio di Notifiche Digitali

137

Il Comune di Carignano ha aderito al SEND (Servizio di Notifiche Digitali) per la notificazione di atti amministrativi con valore legale.

Attivazione del SEND (Servizio Notifiche Digitali) a Carignano

Il Comune di Carignano, grazie alle risorse del PNRR, ha aderito al SEND, il Servizio di Notifiche Digitali, realizzato da PagoPA S.p.A. e dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che offre alle Amministrazioni Pubbliche un metodo efficiente per notificare in modo semplice, sicuro ed economico, atti amministrativi con valore legale.

L’inserimento della nuova metodologia digitale affiancherà l’ordinario processo di notificazione analogica, a beneficio sia degli enti sia dei cittadini. Il SEND è stato adottato dal Comando di Polizia Locale, per l’invio delle notifiche riguardanti violazioni del codice della strada.

Carnevale di Carignano 2024: il programma per il weekend

Per i cittadini che sceglieranno di gestire questo tipo di comunicazioni a valore legale in modo totalmente digitale, sarà sufficiente: possedere un indirizzo di Posta Elettronica Certificata, presente nei registri pubblici come INAD (Indice Nazionale dei Domicili Digitali), oppure indicarne uno, accedendo a SEND dall’apposito sito, con le proprie credenziali SPID; in alternativa sarà possibile attivare il servizio sull’app IO, scaricabile a questo link, per essere informati della presenza di una notifica, tramite un avviso dal quale visualizzare l’atto e pagare eventuali importi; infine, gli utenti possono indicare un recapito e-mail o un numero di cellulare sui quali ricevere un avviso di cortesia con le istruzioni per accedere a SEND.

Si ricorda che in assenza di recapiti digitali, SEND si occuperà dell’invio della notifica tramite raccomandata cartacea, con un conseguente aggravio di costi. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del Comune di Carignano, cliccando qui.

Nuovo libro per lo scrittore carignanese Gianluigi Demagistri