Impegno su più fronti per “Mondo in cammino”

488

Continuano le iniziative dell’organizzazione di volontariato “Mondo in Cammino”, presieduta dal carmagnolese Massimo Bonfatti.
Il 12 marzo si terrà a Nichelino un convegno sul trentennale della catastrofe di Chernobyl.
Qui l’organizzazione ha iniziato una nuova collaborazione con l’Associazione locale San Matteo, che festeggia il suo primo decennale. Al convegno saranno presenti il professor Bandazhevsky, incarcerato in Bielorussia a causa di alcune dichiarazione riguardanti il disastro nucleare, e l’attore, regista e doppiatore Oliviero Corbetta. Contemporaneamente comincia per Mondo in cammino anche una nuova avventura, ovvero la realizzazione di una graphic novel tratta dal romanzo di Graziano Isaia “Assassino per un atomo” con illustrazioni di Alessandro Tonietta.
Fino al 31 marzo, infine, sono aperte le iscrizioni al viaggio a Chernobyl e Pripyat che si terrà dall’8 al 12 maggio. Maggiori informazioni in merito sono disponibili sul sito www.mondoincammino.org