Inaugurata a Castagnole la mostra di pittura “PrimaVerArte”

345

É stata inaugurata la mostra di pittura “PrimaVerArte”, allestita nei locali dell’oratorio di Castagnole Piemonte: l’esposizione, curata dalla pittrice nonese Angela Policastro, raccoglie le opere di numerosi artisti italiani.

A Castagnole Piemonte è stata inaugurata la mostra di pittura “PrimaVerArte”, curata dall’artista nonese Angela Policastro e dall’Associazione da lei fondata Polyart (foto di Laura Cosso @ Il Carmagnolese)

Nel pomeriggio di venerdì 1° aprile, all’oratorio di Castagnole Piemonte è stata inaugurata la mostra “PrimaVerArte”, organizzata e curata dall’artista nonese Angela Policastro e dalla sua Associazione Polyart.

I locali dell’oratorio di Castagnole in via san Giovanni Bosco ospiteranno, fino al 10 aprile, una ricca esposizione di opere pittoriche e scultoree realizzate da artisti piemontesi e non solo. L’artista Angela Policastro ha seguito in prima persona la disposizione delle opere nelle diverse sale dell’edificio.

Ho scelto di suddividere le opere in quattro macrogruppi, uno per sala: la maggior parte dei dipinti, nonostante non ci fosse un tema vincolante per partecipare alla mostra, è comunque legato al soggetto del paesaggio -racconta l’artista Angela Policastro- Tre sale ospitano infatti tele raffiguranti paesaggi, anche molto differenti tra loro, alcuni più astratti, altri con scorci del nostro territorio. La quarta raccoglie invece i dipinti di arte figurativa, dove possiamo ammirare ritratti, opere ispirate a Picasso, nature morte e anche sculture“.

Tanti gli artisti provenienti dal torinese: Domenico Manna, Francesco Italiano, Donato De Ieso, Anna Raso, Renzo Musso e Carla Matta, Luca Squinzani , Marzia Ciliberto, Claudio Cullino e Graziella Grigioni , Patrizia Fogli e Maria Luisa Ravinale .

Numerosi sono stati anche i pittori provenienti da Castagnole come Aldo Beltrami, Alessandra Camerlengo e Dario Giovale; dai dintorni del paese come Elisabetta Feltrin e Maria Nicoletta Ferrari (Piossasco), Anna Carello e Antonio Rovera (Volvera), Gualtiero Garbo, Angela Policastro, Giovanna Bacciu e Lara Molinari (None), Enrico Prelato (Vinovo), Vincenzo Del Duca (Carmagnola), Maurilio Pagnone e Gianfranco Ferrero (Pancalieri); e da Comuni più distanti come Angelo Maiorana, Silvio Papale e Valeria Tron dal pinerolese, e Franco Rosa da Avigliana.

Erano anche presenti le opere di alcuni artisti provenienti da altre regioni: Flora Barin del Comune di Scorzé (Venezia) e da Genova Claudio Bellanti.

La tela di Aldo Beltrami, pittore castagnolese: è una delle opere pittoriche esposte alla mostra “PrimaVerArte”, allestita nei locali dell’oratorio di Castagnole Piemonte (foto di Laura Cosso @ Il Carmagnolese)

Per l’Amministrazione ciò che è importante è aver potuto ricominciare con gli eventi in presenza, dopo due anni di stop a causa della pandemia, e questa mostra è simbolica per la ripresa degli appuntamenti in presenza -ha commentato Angela Paolantonio, vicesindaca di Castagnole Piemonte- Siamo soddisfatti dell’inaugurazione di questa esposizione, a cui tanti hanno partecipato, e che culminerà nella fiera di primavera di domenica 10 aprile a Castagnole“.

La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Per avere maggiori informazioni sull’esposizione e sulla visite si può contattare l’Associazione organizzatrice Polyart all’indirizzo e-mail polyart2021@libero.it o al numero 338-5808761.

Fiera di Primavera 2022 a Castagnole: il programma di domenica 10 aprile