Fiera di Primavera 2022 a Castagnole: il programma di domenica 10 aprile

332

Domenica 10 aprile 2022 torna a Castagnole Piemonte la Fiera di Primavera, una kermesse culturale, sportiva, commerciale e artistica. Tra le iniziativa una corsa camminata e una mostra di pittura collettiva.

Torna a Castagnole Piemonte la sesta edizione della Fiera di primavera: la kermesse si terrà domenica 10 aprile 2022. Al suo interno, oltre a stand di Associazioni e commercianti, una mostra artistica e una corsa-camminata non competitiva (foto: Comune di Castagnole Piemonte)

Torna a Castagnole Piemonte la sesta edizione della Fiera di Primavera: l’evento si terrà domenica 10 aprile 2022 nelle vie del paese. Oltre alla presenza di stand di commercianti e di Associazioni, sono stati anche organizzati una mostra artistica e una corsa camminata non competitiva.

Siamo pronti per la ripartenza nonostante la consapevolezza del periodo così delicato. Speriamo che la giornata porti un po’ di sorriso e leggerezza a tutte le famiglie e soprattutto ai bambini -comunica Angela Paolantonio, vicesindaca di Castagnole Piemonte- Inoltre, nella sezione mostra ci sarà uno spazio dedicato ai lavori realizzati dai bambini della nostra scuola primaria per dire no alla guerra“.

Musica contro la guerra in Ucraina: dalla classica al rap, il web si mobilita

Tra le iniziative proposte ci sono in particolare due appuntamenti: il primo è una corsa camminata, la Spring Run, che giunge alla sua seconda edizione. Si tratta di un tragitto di cinque kilometri non competitivo su strada, aperto a tutti e organizzato grazie al lavoro dell’Associazione APSCF Castagnole Piemonte, alla direzione tecnica dell’Associazione Asd Vigonechecorre e alla collaborazione de “La Città delle Donne”.

La Spring Run si inserisce all’interno dell’iniziativa più ampia PineRun, un circuito di corsa che si svolge nel territorio pinerolese ed è organizzato da UISP Piemonte. Il ritrovo è alle ore 8:30 davanti all’oratorio di Castagnole; la quota di iscrizione è di sette euro, e una parte di essa sarà devoluta in beneficenza. Chi fosse interessato e volesse iscriversi alla corsa deve contattare i seguenti recapiti: il telefono 334-9014570 oppure l’indirizzo email springrun.castagnole@gmail.com.

“Piemonte Blues Stop”: Castagnole diventa centro mondiale della musica

La seconda particolare iniziativa, proposta quest’anno per la prima volta, è la mostra artistica PrimaVerArte. “Si tratta di una mostra di pittura collettiva, la cui partecipazione è gratuita -spiega l’Amministrazione comunale- L’evento è curato dall’artista nonese Angela Policastro e dalla sua Associazione Polyart“. L’esposizione delle opere avverrà all’interno della sala polifunzionale dell’oratorio castagnolese. Anche in questo caso per iscriversi o avere maggiori informazioni si può contattare l’Associazione organizzatrice al numero 338-5808761 o all’indirizzo e-mail polyart2021@libero.it.

Le vie di Castagnole Piemonte ospiteranno poi bancarelle di commercianti e hobbisti, stand in rosa dedicati alla figura della donna e della Polizia di Stato per illustrare la campagna “Questo non è amore”. Sarà inoltre presente il WWF con un proprio punto informazioni per sensibilizzare e diffondere la cultura legata alla sostenibilità ambientale.

A Castagnole è ripresa l’attività dei Volontari per l’Ambiente

Per quanto riguarda invece l’ambito sportivo, sono numerose le Associazioni presenti con un proprio stand. La Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali presenterà delle tecniche di difesa personale; la scuola di danza MP Centro Danza nel primo pomeriggio curerà alcune esibizioni di ballo. Infine, saranno presenti anche atleti e atlete del CUS Torino, mentre nel parco giochi del paese verranno proposte delle prove di mobility dog.

Siamo giunti alla sesta edizione della Fiera di primavera, una tradizione ancora giovane ma che sempre più si sta consolidando nella nostra Comunità, tanto da tramutarsi in un evento ricorrente e simbolico -sono le parole dell’Amministrazione castagnolese nel presentare l’evento- La rassegna commerciale, artistica, culturale e sportiva è stata programmata grazie alla collaborazione ed il supporto delle Associazioni e dei partner che ci sostengono“.

Cresce il progetto dei murales nato a Castagnole