La biblioteca civica di Caramagna amplia l’offerta di libri

512

La biblioteca civica di Caramagna ha acquistato nuovi libri, grazie a fondi ministeriali. L’associazione CaraBiblioteca  invita gli utenti a consultarli.

Biblioteca Caramagna libri
Sarà disponibile un maggior numero di libri, dai classici alle nuove uscite.

Sono stati messi a disposizione dalla biblioteca di Caramagna i nuovi libri acquistati grazie ai fondi 2020 del Ministero dei beni e delle attività culturali.

C’è una maggiore disponibilità di testi, sia per adulti che per ragazzi -spiega Augusta Ponzone, membro dell’Associazione CaraBibliotecaSono stati acquistati alcuni classici mancanti e le ultime uscite, per garantire un’offerta ampia e variegata”.

Ritorno a Fairy Oak, intervista all’autrice Elisabetta Gnone

In particolare, le letture per bambini della scuola dell’infanzia e dei primi anni della primaria saranno dati in prestito alle le scuole. Inoltre, agli insegnanti sarà possibile consultare testi sullo sviluppo di capacità cognitive e logiche di bambini con disturbi dell’apprendimento.

Saranno quindi presenti serie per giovani adulti, come la saga “Shadowhunters”, gialli e thriller italiani e stranieri, o opere di pregio, come “Il libro del cavaliere errante”.
Oltre a libri sulle escursioni, tra i classici figureranno scritti di Dumas e di Barbero e testi della cultura piemontese (tra cui Tarditi e Basso).

“Invitiamo gli utenti della biblioteca a consultare gli ultimi arrivi -conclude Augusta Ponzone- Si ricorda che la biblioteca è aperta il lunedì pomeriggio dalle 16 alle 18, ma si prevede di ampliare l’orario”.

Nuovi libri in arrivo nella biblioteca civica di Carignano