L’Andos Carmagnola rilancia le attività per il 2022

398

Il Comitato Andos di Carmagnola annuncia un 2022 di incontri, laboratori, letture ed eventi. Si parte questo mese.

andos carmagnola 2022
Uno dei recenti incontri organizzati dall’Andos Carmagnola e che saranno riproposti a febbraio e marzo 2022

Riceviamo dal Comitato Andos di Carmagnola in merito alle attività 2021-2022 e pubblichiamo:

Finalmente, negli ultimi mesi dell’anno appena terminato, abbiamo potuto realizzare alcune iniziative e riprendere alcune delle abituali attività. Abbiamo organizzato quattro incontri sul tema “Buone pratiche per la prevenzione”, due di yoga tibetano condotti dalla dottoressa Ornella Navello, divulgatrice scientifica e bioeticista, e due di cucina naturale con l’esperta di cucina naturale Graziella Dova, seguiti da una degustazione di ricette sane e deliziose.

Gli incontri sono stati molto apprezzati dalle numerose partecipanti, quindi il Comitato ha deciso di raddoppiare e di riproporli nei mesi di febbraio e marzo.

Continua inoltre la proficua collaborazione con il servizio Prevenzione Serena nella persona della responsabile dottoressa Vittoria Grammatico, sensibile ai problemi e necessità dei controlli anche per le persone fuori fascia di età, che quindi non ricevono più gli avvisi a casa. Insieme abbiamo preparato il materiale pubblicitario riportante tutti i servizi di prevenzione offerti e li stiamo diffondendo in città e paesi limitrofi.

All’Andos il premio “Nonno dell’Anno” 2019

Per il 2022 abbiamo intenzione di essere ancora più attive, se la situazione pandemica lo consentirà.
Oltre agli incontri di yoga tibetano e di cucina, organizzeremo due incontri di lettura delle etichette in forma di laboratorio attivo, ripeteremo il mercatino delle piantine fiorite e intendiamo partecipare nuovamente alla camminata-corsa non competitiva “Just the Woman I am”, proposta ogni anno dal CUS di Torino nel mese di marzo in occasione della Festa della Donna. L’iniziativa è organizzata per sostenere la ricerca universitaria sul cancro ed è molto popolare.

Altre idee frullano nelle nostre menti per andare incontro a chi ha bisogno di curare la salute e riprendere anche la socialità, ne riparleremo nei mesi prossimi. Intanto invitiamo tutte le donne che lo desiderano a seguirci e a contattarci, anche tramite Facebook: siamo sempre disponibili all’ascolto e al sostegno con la nostra amicizia.

Covid-19, anche l’Andos Carmagnola aiuta l’ospedale San Lorenzo