Carmagnola: 114 ciclisti al Giretto d’Italia 2019 di Legambiente

160

Nelle due ore di attività del check-point del “Giretto d’Italia” a Carmagnola, in piazza Sant’Agostino, sono stati superati i cento passaggi di persone che si recavano in bicicletta a scuola o al lavoro. A tutti in omaggio una mela biologica.

 

Giretto d'Italia 2019 Legambiente Il Platano Carmagnola - Ph. Francesco Rasero / Il Carmagnolese
Il gazebo allestito da Legambiente in piazza Sant’Agostino a Carmagnola per il “Giretto d’Italia” 2019

Si è svolta giovedì mattina a Carmagnola, in piazza Sant’Agostino, la tappa annuale del Giretto d’Italia, iniziativa di Legambiente che si prefigge di monitorare i passaggi di ciclisti che usano le “due ruote” per andare a scuola e al lavoro.

Il Circolo Legambiente “Il Platano” di Carmagnola, in collaborazione con il Comune, ha allestito anche quest’anno un check point nella piazza centrale, in modo da intercettare (e contare) i partecipanti all’iniziativa: sono stati 114, quest’anno, i passaggi nelle due ore di attività, dalle 7 alle 9 del mattini.

Tante le persone che si sono fermate a parlare con noi, ricevendo anche la mela biologica donata loro dai volontari del Circolocommenta Giorgio Prino, presidente di Legambiente Il PlatanoE’ stata una bella occasione per raccontare la passione per la bici e l’esigenza di avere più piste ciclabili, percorsi protetti e la possibilità di usare quotidianamente l’amata bicicletta, anche e soprattutto con i bambini“.

Legambiente Il Platano, dando già l’appuntamento al Giretto d’Italia del prossimo anno, ricorda inoltre l’iniziativa di “clean up” in programma oggi, sabato 21 settembre, a Carmagnola: Puliamo il Mondo.
Nell’occasione sarà già possibile sottoscrivere la nuova tessera Legambiente 2020 “per prenderci cura del nostro ambiente!”.