Non solo 8 marzo: tanti eventi con la Rete Donne Carmagnola

202

“Non solo 8 marzo” è il titolo del ricco cartellone di appuntamenti messo a punto dalla Rete Donne Carmagnola, con tanti eventi per riaffermare diritti e libertà.

non solo 8 marzo rete donne carmagnola
Tante iniziative della Rete Donne Carmagnola nel cartellone “Non solo 8 marzo” (foto di Francesco Rasero)

Tanti gli eventi -autofinanziati- che la Rete Donne Carmagnola propone nel mese in cui cade la Giornata internazionale della Donna, sotto il titolo “Non solo l’8 marzo”.

Si parte sabato 2 alle 17:30 a Casa Frisco, in via Savonarola, con l’inaugurazione della mostra collettiva “Donne in Pintura”, curata da Karmadonne con le opere delle artiste Manuela Papi, Luana Giolitti, Maria Dematteis, Rosanna Gertosio e Perla Bisi.

Carmagnola in piazza contro i femminicidi e la violenza sulle donne

Domenica 3 una delegazione carmagnolese, guidata dall’Anods, partecipa alla camminata in rosa a Santena.

Martedì 5, alle 21 nella sede Unitre, incontro con Bruna Bertolo per la presentazione del suo libro “Donne protagoniste”. Sempre il 5 inaugura anche l’installazione “Mimosa creativa” presso la Coop di via del Porto, a cura del Gruppo Donne in Città.

Mercoledì 6, alle 16 a Casa Frisco, “Pomeriggio in bellezza”, secondo le tradizioni delle socie di Karmadonne.

A Ceresole inaugura il Museo Internazionale Donne Artiste

Tra gli eventi in programma venerdì 8, la mostra in piazza Sant’Agostino a cura dell’Unione Donne Italiane, con distribuzione della mimosaper ricordare il vero significato della Giornata internazione della Donna” (orario 10-12:30 e 15:30-17:30).

Alle 12:30 pranzo in giallo a Casa Frisco, con prenotazione necessaria al 393-9096878, mentre alle 17 l’Auser incontra le donne alla Locanda del Bussone, in via Valobra 143. In serata proiezione del film “Smoke Sauna” al cinema Elios.

Mimosa, perché è la pianta della Festa della donna

Sabato 9 Karmadonne festeggia i 10 anni, dalle 19:30 a Casa Frisco, con la partecipazione del Coro del Margot; per la cena è necessaria la prenotazione al 393-9096878.

Domenica 10 pranzo delle donne a cura dell’UDI all’agriturismo “La Cassin-a ed Bajèt” di frazione Motta (su prenotazione).

Giovedì 14 incontro “Osteoporosi: come prevenirla e curarla” con il dottor Marco Di Stefano alle 17:30 nel salone Unittre di via Spanzotti 25; organizza l’Andos. Altri appuntamaenti, anche nel mese di aprile.

Gli anziani e la violenza contro le donne: il video di una studentessa a Carmagnola

«Tutti i giorni devono vedere il nostro impegno per fare sinergia e lavorare insieme, tra donne di diverse generazioni e di diversa formazione culturale e sociale, per affrontare difficoltà e problemi sempre più gravi e migliorare la vita di tutte e tutti -commentano dalla Rete- Oggi più che mai le donne possono svolgere un ruolo determinante per la pace, la solidarietà tra i popoli e lo sviluppo sostenibile. Siano tutte e tutti chiamati a sostenere le donne che in molte parti del mondo lottano con coraggio, spesso a rischio della vita, contro regimi autoritari e integralisti, per il riconoscimento della loro dignità, della loro libertà e dei diritti negati. E anche in Europa e nel nostro Paese dobbiamo vigilare contro i rigurgiti reazionari che diffondono il loro pensiero oscurantista».

Giornata Internazionale della Donna, 5 libri sulle donne grandi protagoniste