Piemonte: oltre 4,7 milioni a sostegno delle scuole dell’infanzia

153

Oltre 370 Comuni del Piemonte riceveranno 4,7 milioni di euro da investire a sostegno delle scuole dell’infanzia; tra le misure il potenziamento della sezione primavera e il consolidamento della formazione del personale.

piemonte scuole infanzia sostegno
Un totale di 4,7 milioni di euro sarà impiegato a sostegno di oltre 370 istituti per l’infanzia del Piemonte

Sono oltre 370 i Comuni del Piemonte che riceveranno dalla Regione 4,7 milioni di euro a sostegno delle scuole dell’infanzia, pubbliche e private, con particolare attenzione ai bambini diversamente abili e al pieno utilizzo dei posti esistenti.

Sul territorio del Carmagnolese a ricevere finanziamenti saranno i seguenti Comuni: Caramagna Piemonte, Carignano, Carmagnola, Ceresole d’Alba, La Loggia, Lombriasco, Osasio, Poirino, Racconigi, Santena, Sommariva del Bosco, Villastellone e Vinovo.

Le risorse serviranno per stabilizzare e potenziare le sezioni primavera, superare progressivamente gli anticipi di iscrizione alla scuola dell’infanzia, consolidare la formazione del personale e promuovere i coordinamenti pedagogici territoriali.

“Come combattere il Mostrovirus”, un cartone per le scuole d’Infanzia

Per quanto riguarda i tempi di erogazione, la Regione trasmetterà al Ministero dell’Istruzione la scheda della programmazione regionale e gli interventi che saranno attuati entro il 31 dicembre 2022 dai Comuni beneficiari. I contributi -in compartecipazione regionale- saranno liquidati all’inizio del prossimo anno.

“Sono interventi dedicati alle famiglie per contrastare la curva della denatalità e supportare le mamme lavoratrici -sostiene l’assessore regionale all’Istruzione e al Lavoro Elena Chiorino La denatalità in Italia è un tema sotto traccia e sono più che convinta che correttivi importanti debbano essere intrapresi a livello nazionale: in attesa che il Governo si attivi concretamente, come Regione stiamo avviando tutti gli strumenti a nostra disposizione per potenziare misure e azioni in supporto alle famiglie e a tutti gli amministratori che cercano di mantenere i servizi sui propri territori”.

L’elenco completo dei Comuni piemontesi destinatari dei contributi è disponibile cliccando qui.

Moretta: inaugurate le aule outdoor alla scuola dell’infanzia