Piemonte, torna l’obbligo di circolazione con gomme estive

362

Gli automobilisti del Piemonte avranno un mese di tempo -da giovedì 15 aprile al 15 maggio 2022- per sostituire con gomme estive gli pneumatici invernali delle proprie vetture.

piemonte obbligo gomme estive
Scatta l’obbligo per gli automobilisti del Piemonte di dotarsi di gomme estive (foto: Provincia di Cuneo)

Con l’arrivo del caldo, torna in Piemonte l’obbligo di circolazione con gomme estive: anche quest’anno per sostituire gli pneumatici invernali ci sarà un mese di tempo -da giovedì 15 aprile al 15 maggio 2022– prima di incorrere in sanzioni.

Sono esentati dall’obbligo coloro che usano gomme quattro stagioni, contraddistinte dalla sigla M+S (“Mud and “Snow”), oppure pneumatici invernali con codice di velocità (visibile sulla spalla della ruota) uguale o superiore a quello indicato dalla carta di circolazione.

I filtri per auto: a cosa servono e quando vanno sostituiti

È comunque consigliabile l’utilizzo delle gomme estive, perché sono progettate per viaggiare a temperature superiori a 7°C con una buona resistenza e una tenuta ottimale anche con asfalto rovente e, inoltre, sono meno rumorose alle medio-alte velocità e consumano meno rispetto alle invernali.

Sulle strade di montagna contrassegnate con gli appositi cartelli stradali, in caso di neve o ghiaccio resta comunque valido l’obbligo di catene a bordo anche durante il periodo estivo.

Le sanzioni previste dal codice della strada ammontano da 422 a 1.695 euro, con la possibilità di ritiro del veicolo e obbligo di revisione.

Pneumatici d’autore. Quando il materiale diviene metafora: i corvi di Gerald Beaulieu