Progetto “Salviamoli insieme” per la fauna selvatica in difficoltà

201

Al via il progetto “Salviamoli insieme” della Regione Piemonte a tutela della fauna selvatica in difficoltà.

fauna selvatica
Dalla Regione a disposizione un numero a tutela della fauna selvatica in difficoltà

La Regione Piemonte ha attivato il progetto “Salviamoli insieme” a tutela della fauna selvatica, mettendo a disposizione il numero 349-4163385, da utilizzare in caso di ritrovamento di fauna selvatica in stato di difficoltà.
Il servizio è attivo sul territorio dallo scorso febbraio.

Se trovate un animale selvatico e pensate sia in difficoltà accertatevi prima di tutto che non sia un giovane uccello al suo primo volo o un cucciolo sorvegliato a distanza dalla madre, situazioni che in natura sono del tutto normali e che non richiedono l’intervento dell’uomo“, spiegano dalla Regione.

Nel caso invece in cui l’animale sia effettivamente ferito o in pericolo di vita, devono essere utilizzate le seguenti precauzioni: non stressare l’animale inseguendolo o facendo eccessivo rumore ma avvicinarlo con calma e lentamente; una volta catturato riporlo in un contenitore adeguatamente areato. Quindi chiamare il 349-4163385.

Per le sole specie selvatiche appartenenti ai mammiferi ungulati ruminanti e il cinghiale, ai mammiferi carnivori compresi tutti i mustelidi, alle specie di uccelli appartenenti ai rapaci diurni e notturni e ai rettili ofidi (serpenti) e ad ogni altro animale selvatico classificato come specie pericolosa ai sensi delle norme vigenti potrà intervenire direttamente il servizio di recupero, attivo 24 ore.