Prosegue la digitalizzazione del Comune di Carmagnola

407

Digitalizzazione dei servizi pubblici a Carmagnola: il Comune punta alle piattaforme SPID, PagoPA e all’App IO, richiedendo un contributo statale.

digitalizzazione comune Carmagnola
Il Comune di Carmagnola potrebbe presto sbarcare sull’App IO per la gestione dei servizi pubblici digitali

Il Comune di Carmagnola va avanti nel processo di digitalizzazione dei propri servizi, preparandosi a sbarcare sulle piattaforme online SPID e PagoPA, oltre che sull’App IO.

La Giunta Gaveglio ha infatti approvato, nei giorni scorsi, una richiesta di contributo di 7.950 euro al Fondo nazionale per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione.

Tale fondo è destinato ai Comuni che vogliano adottare le piattaforme digitali per rendere accessibili i propri servizi attraverso il sistema SPID; portare a completamento il processo di migrazione dei propri servizi di incasso verso la piattaforma pagoPA e rendere fruibili ai cittadini i propri servizi digitali tramite l’App IO.

Ricette mediche on line: come accedere al numero della ricetta elettronica

Questa iniziativa rientra tra gli obiettivi strategici dell’Amministrazione di Carmagnola, che dal febbraio 2015 ha un proprio Piano di informatizzazione e da circa un anno vede attiva un’apposita Unità di progetto interna dedicata a informatizzazione e digitalizzazione“, commentano da Palazzo.

Il processo per ottenere i fondi statali sarà affidato a un Responsabile della transizione digitale, che agirà in collaborazione con l’Ufficio fundraising comunale.

I buoni spesa a Carmagnola arriveranno tramite Satispay