Quindici incisori contemporanei in mostra a Palazzo Lomellini

62

E’ dedicata a quindici incisori contemporanei la mostra ospitata dal museo civico di Palazzo Lomellini, in piazza Sant’Agostino, in occasione della Sagra del Peperone, con inaugurazione venerdì 26 agosto alle 18.
«L’Associazione Piemontese Arte ha già avuto modo di organizzare in passato, con cadenza triennale, alcune edizioni di un prestigioso Premio Internazionale d’Incisione che purtroppo è stato sospeso a causa dei rilevanti tagli economici regionali sopravvenuti nel frattempo –spiegano dal Comune- Per evitare che una simile esperienza culturale andasse perduta, si è quindi deciso di riproporre una mostra sull’arte dell’incisione, mettendo a disposizione le sale di Palazzo Lomellini».
La mostra presenterà una selezione di lavori effettuata da tre esperti della materia -Giuliano Santini, Antonio Rossetto e Franco Fanelli- che hanno coinvolto complessivamente 15 artisti, tra i più interessanti incisori contemporanei operanti in Italia, per un totale di 60 opere esposte.
Un panorama variegato d’immagini e tecniche includerà anche un omaggio postumo al noto pittore e grande incisore
Giacomo Soffiantino.
Gli artisti presenti in mostra sono: Cornelia Badelita, Roger Benetti, Sandro Bracchitta, Bruno Cerboni Bajardi, Paolo Ciampini, Vladimiro Elvieri, Clemente Fava, Giancarla Frare, Francesco Geronazzo, Rossano Guerra, Barbara Martini, Ivo Mosele, Guido Navaretti, Giovanni Piccini e Lanfranco Quadrio.
La mostra sarà corredata da un catalogo con testo introduttivo di Vincenzo Gatti e comprendente tutte le opere esposte.
Gli orari di apertura saranno i seguenti. Dal 26 agosto al 4 settembre (Sagra del Peperone) dal lunedì al venerdì 20-23, il sabato 16-19 e 20-23, la domenica 10,30-13, 14,30-19 e 20-23. Dal 5 settembre al 2 ottobre, data di chiusura, sarà invece possibile visitare l’esposizione il giovedì, venerdì e sabato dalle 15 alle 18; la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.
Ingresso libero. Per informazioni chiamare lo 011-9724238, scrivere a musei@comune.carmagnola.to.it o visitare il sito www.palazzolomellini.com.