Racconigi: dal 1 febbraio attivati i parcheggi a pagamento

2080

Da lunedì 1 febbraio 2021 saranno attivati i parcheggi a pagamento nel centro di Racconigi. Il sindaco Oderda: “una scelta fatta nell’ottica della mobilità sostenibile”. Tutti i dettagli.

Racconigi parcheggi a pagamento
Anche a Racconigi, dal 1° febbraio 2021, arrivano i parcheggi a pagamento: lo ha annunciato ufficialmente l’Amministrazione Oderda [immagine di repertorio]
Da lunedì 1° febbraio a Racconigi saranno attivati i parcheggi a pagamento. L’avvio del progetto sarà preceduto da un’azione di volantinaggio da parte degli ausiliari del traffico.

La realizzazione dei parcheggi blu nasce dall’esigenza di rendere la città più sostenibile e ridurre le emissioni che danneggiano l’ambiente e consumano le risorse insostituibili del pianeta –spiega il sindaco di Racconigi Valerio OderdaQuesto tentativo di ridurre la presenza dei veicoli nel centro cittadino può essere paragonato ad altre operazioni fatte in passato, come l’eliminazione dei parcheggi in piazza Carlo Alberto o la realizzazione dell’area pedonale, operazioni che hanno portato con sé posizioni e visioni differenti, ma che ora possiamo ritenere funzionali e opportune”. 

parcheggi racconigi
Le strisce blu sono già state tracciate da alcuni mesi, ma l’iniziativa era stata messa in stand-by a causa della pandemia Covid-19

I parcheggi avranno un costo orario di 0,70 centesimi e un minimo di spesa di 0,30 centesimi. Sono previste diverse modalità di pagamento, tra le quali l’utilizzo di App per lo smartphone che consentiranno una spesa puntuale rispetto al tempo di sosta.

L’utilizzo della ‘zona blu’ sarà una libera scelta, confermata dal fatto che, nel raggio di poche centinaia di metri, a Racconigi esistono circa 1.100 parcheggi liberi contro i 260 a pagamento –continua il sindaco Oderda- ci auguriamo che questa iniziativa possa favorire il ricambio delle auto e aiutare il commercio“.

Le auto elettriche saranno esentate dal pagamento dei parcheggi, così come le auto dei disabili, quelle dei medici e i veicoli per il trasporto merci durante le operazioni di carico e scarico.

Niente strisce blu: Carmagnola rinuncia ai parcheggi a pagamento

Verrà anche riservata ai residenti nelle aree del centro di Racconigi la possibilità di acquistare un abbonamento.

Sappiamo che questa decisione non è stata accolta bene da tutti –conclude il sindaco- Le amministrazioni locali però hanno l’arduo compito di fare scelte impopolari che vadano in una certa direzione. Noi come Amministrazione abbiamo scelto la strada della mobilità sostenibile“. 

Racconigi: l’Opposizione contesta i parcheggi a pagamento