CuneiForme 2020: a Racconigi va in scena “La morte e la fanciulla”

296

Venerdì 23 ottobre alla Soms di Progetto Cantoregi a Racconigi andrà in scena lo spettacolo di danza “La morte e la fanciulla”, ideato dalla Compagnia Abbondanza Bertoni.

spettacolo "La morte e la fanciulla"
La locandina dello spettacolo “La morte e la fanciulla” che sarà messo in scena a Racconigi dalla Compagnia Abbondanza Bertoni per CuneiForme 2020

Nell’ambito della rassegna culturale CuneiForme 2020, ideata e organizzata dall’Associazione Progetto Cantoregi, venerdì 23 ottobre alle ore 21 andrà in scena alla Soms di Racconigi lo spettacolo “La morte e la Fanciulla” con la regia e la coreografia di Michele Abbondanza e Antonella Bertoni.

In una scenografia essenziale, sulle note del quartetto d’archi in re minore n. 14 di Schubert, i corpi completamente nudi e senza difese delle ballerine danzeranno seguendo la musica in un movimento sempre più frenetico.

Lo spettacolo vedrà un alternarsi di momenti in cui le danzatrici saranno in scena, con altri in cui verranno proiettati dei video davanti agli occhi degli spettatori, che seguiranno il percorso delle ballerine dietro le quinte interpretando il ruolo di sguardo sovrumano.

Lo spettacolo prevede l’ingresso a pagamento: 10 euro il biglietto intero e otto euro quello ridotto. “L’appuntamento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative di sicurezza per l’emergenza Covid-19 –dichiara l’organizzazione- i partecipanti dovranno mantenere il distanziamento sociale e indossare le mascherine per tutta la durata dello svolgimento dello spettacolo”. 

La capienza degli spazi sarà limitata a causa delle regole di sicurezza per l’emergenza Covid: è quindi consigliata la prenotazione ai numeri 335-8482321 o 338-3157459 oppure all’indirizzo email info@progettocantoregi.it.

Progetto Cantoregi lancia la rassegna CuneiForme