Rinnovata per due anni la convenzione tra Carmagnola e le Giacche Verdi

105

Il Comune di Carmagnola ha rinnovato per altri due anni la convenzione con le Giacche Verdi Regione Piemonte per l’attività di vigilanza sul maltrattamento degli animali d’affezione e di salvaguardia del patrimonio ambientale.

carmagnola giacche verdi
Le Giacche Verdi durante un passato intervento di controllo sul territorio carmagnolese per quanto riguarda la tutela del benessere animale (foto @ Facebook)

Saranno ancora le Giacche Verdi a occuparsi, per i prossimi due anni, della vigilanza sul maltrattamento degli animali d’affezione e di salvaguardia del patrimonio ambientale nel territorio del Comune di Carmagnola.

La Giunta Gaveglio ha infatti dato “via libera” al rinnovo della convenzione, sottoscritta lo scorso anno, quando l’Associazione era subentrata all’ENPA. Nel dettaglio, i volontari zoofili e ambientali si occuperanno dei seguenti aspetti:

Giacche Verdi a Carmagnola contro maltrattamenti agli animali e abbandoni

Abbiamo ritenuto proficua la collaborazione avviata con questo ente senza fini di lucro, il cui scopo è quello di garantire la difesa e la salvaguardia del benessere degli animali e dell’ambiente -commentano dall’Amministrazione- L’intervento dei volontari delle Giacche Verdi dovrà essere effettuato in coordinamento con il Comando di Polizia locale e su segnalazione delle Guardie Zoofile; ogni sei mesi dovranno rendicontare il lavoro svolto sul territorio“.

Il Comune di Carmagnola corrisponderà alle Giacche Verdi un rimborso pari a 14 centesimi di euro per abitante, rimasto invariato rispetto al precedente accordo, pari a 3.994 euro complessivi per l’anno 2022.

Littering e rifiuti abbandonati, una campagna nelle Langhe e nel Roero per contrastare questi fenomeni