Riparte il servizio mensa nelle scuole di Pancalieri

354

Dal 19 settembre riparte il servizio mensa nella scuola primaria e secondaria di Pancalieri. Di seguito i prezzi e tutte le modalità di acquisto dei buoni pasto.

Pancalieri mensa
Per poter usufruire del servizio mensa è necessario essere in possesso del buono pasto [immagini di repertorio]
Il Comune di Pancalieri informa le famiglie che è in partenza il servizio mensa nella scuola primaria e secondaria del Comune.

“Per poter usufruire del servizio è necessario essere in possesso del buono pastofanno sapere dal Comune- i buoni acquistati durante il precedente anno scolastico possono essere ancora utilizzati senza problemi“.

Il pittore Piero Rasero torna in mostra nella “sua” Pancalieri

Quest’anno il costo del blocchetto da 15 buoni pasto è pari a 67,50 euro (4,50 euro a pasto) per i ragazzi residenti a Pancalieri e per i ragazzi che frequentano la scuola secondaria e sono residenti a Virle Piemonte; 75 euro (5 euro a pasto) è invece il costo del blocchetto per i residenti in altri Comuni.

La tariffa prevista per le famiglie con residenza a Pancalieri viene ridotta a 3 euro a pasto per i nuclei famigliari con un figlio e indicatore Isee pari o inferiori ad 8 mila euro o per i nuclei famigliari con due o più figli che frequentano la mensa e un indicatore Isee pari o inferiore ai 12 mila euro.

L’acquisto del blocchetto può avvenire con tre distinte modalità: direttamente alla tesoreria comunale (tale incarico è attualmente svolto dalla Banca Territori del Monviso – agenzia di Pancalieri) il lunedì e il martedì dalle 9 alle 12; tramite l’ufficio postale (occorre procedere al versamento dell’importo dovuto sul c/c n. 30847107 intestato al Comune di Pancalieri – Servizio Tesoreria); oppure con un bonifico bancario al seguente Iban IT 09 Z 03599 01800 000000139538.

Pancalieri: tutto il programma del “Viverbe” 2023

Successivamente è necessario portare la ricevuta di pagamento agli uffici comunali per ritirare il blocchetto.

L’istituto comprensivo avvisa inoltre che per tutto l’anno scolastico, per problemi organizzativi, non sarà possibile l’utilizzo del pasto portato da casa. Su richiesta dei genitori la scuola autorizzerà i ragazzi frequentanti la scuola secondaria, le cui famiglie non vogliono usufruire del servizio mensa, ad uscire dalla scuola. “I ragazzi non potranno assolutamente portare all’interno dell’istituto cibo proveniente dall’esterno”, concludono dal Comune.

Per avere maggiori informazioni e visionare i menù estivi e invernali è possibile consultare il sito del Comune di Pancalieri.

Un gruppo di volontari ripulisce il canale dell’Angiale a Pancalieri