Santena: approvato un cantiere di lavoro per over 45

121

La giunta comunale di Santena ha approvato un cantiere di lavoro rivolto ai residenti disoccupati o sottoposti a misure cautelari a partire dai 45 anni.

Santena cantiere lavoro
I vincitori del bando dovranno occuparsi della manutenzione delle aree verdi e dei beni appartenenti al territorio comunale

Santena si prende cura del territorio con l’aiuto dei cittadini: la Giunta Comunale ha approvato un progetto di cantiere di lavoro per la manutenzione delle aree verdi e dei beni appartenenti al patrimonio culturale, la pulizia delle strade e l’ausilio dell’allestimento delle manifestazioni e degli eventi fieristici.

“Il progetto si rivolge ai residenti disoccupati o sottoposti a misure cautelari a partire dai 45 anni -spiega Cristian Barbini, assessore con deleghe al sostegno alla fragilità e cura dello spazio pubblico- In attesa dell’approvazione da parte della regione e conseguente pubblicazione al Centro dell’Impiego, abbiamo accantonato nel bilancio comunale 24.525 euro”. 

A Santena una giornata ciclo-ecologica per ripulire la città

Il cantiere di lavoro, rivolto a 4 candidati, si struttura in 25 ore settimanali per 260 giornate lavorative, con un’indennità giornaliera che ammonta a 25,60 euro.

Il bando sarà attivo intorno a gennaio, mese in cui gli uffici comunali pubblicheranno l’annuncio sul sito cittadino e sui vari profili social, a quel punto sarà possibile inviare la propria candidatura.

Barbini conclude dicendo “Questo progetto tocca due importanti temi: la manutenzione degli spazi e l’aiuto concreto dei residenti non occupati, in questo modo tuteliamo il nostro territorio coinvolgendo i cittadini che si trovano in una condizione di svantaggio”.

Compiti insieme con Sintra onlus a Carignano, Piobesi e Santena