Sorveglianza “PASSI”, uno strumento per il benessere

149

La sorveglianza “Passi” è uno strumento operativo per il comprendere il benessere delle persone attraverso chiamate anonime presso le Asl locali.

programma PASSI

La sorveglianza PASSI, istituito dall‘ASL TO5, è un sistema che prevede una chiamata telefonica anonima, attraverso la quale il personale sanitario competente può comprendere come le persone percepiscano loro stesse e la situazione che le circonda.

La sorveglianza PASSI nasce per dare voce a tutte quelle problematiche che rimangono silenziose, in quanto alcuni cittadini scelgono di non usufruire a pieno del servizio sanitario o ritengono alcuni malesseri non importanti.

PASSI è costruita sul modello delle grandi sorveglianze europee e va a complementare le indagini ISTAT sulla salute e la quotidianità dei cittadini.

Grazie a queste interviste telefoniche anonime, il personale sanitario è venuto a conoscenza che che oltre due terzi degli intervistati (69%) definiscono come buono o molto buono il proprio stato di salute.
Inoltre la sorveglianza PASSI ha permesso di comprendere che le motivazioni per le quali il restante degli intervistati definiva il proprio stato in modo negativo, erano legate a condizioni socio-economiche e al livello d’istruzione.

Queste informazioni sono utili per capire quali azioni programmare, e soprattutto, quali programmi preventivi e di promozione della salute attivare.