Regali solidali per sostenere i bambini con malattie oncologiche

1615

L’Unione dei genitori italiani (Ugi), con il supporto dell’Associazione ApidiCarta di Poirino, ha attivato una piattaforma di e-commerce dove per Natale è possibile acquistare regali solidali per sostenere le attività contro i tumori dei bambini.

regali solidali
Ogni regalo di Natale acquistato dall’UGI permetterà all’Associazione di aiutare le famiglie di bambini e ragazzi malati di tumore in cura all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino.

Per questo Natale sono disponibili i regali solidali dell’Ugi – Unione Genitori Italiani, un’Associazione che si occupa di sostenere le famiglie di bambini e ragazzi malati oncologici.

I volontari Ugi cercano di alleviare sofferenza e disperazione avvolgendo le famiglie e i bambini in un amore gigantesco, pieno di sorrisi, conforto e comprensione -racconta Chiara Pelassa, presidente dell’Associazione ApidiCarta di Poirino, che si fa portavoce dell’Ugi per il Natale 2020- Tra macchinari salva-vita e aste per le flebo ci sono bacchette magiche, giochi, feste, gite, laboratori, musica, appartamenti sterili a disposizione delle famiglie e aiuti economici per chi ne ha bisogno

Prosegue Pelassa: “Immaginate il lavoro che i volontari svolgono con le norme anti-Covid nei confronti dei pazienti immunodepressi, con genitori che per stare accanto ai loro figli sono costretti a continui tamponi. Immaginate quanti spettacoli, feste e bancarelle solidali annullate e quanti soldi in meno per sostenere le attività di Ugi“. 

É possibile trovare i regali solidali dell’Ugi a questo sito; gli articoli scelti verranno consegnati tramite corriere.

Il regalo che scegli andrà concretamente a beneficio di tutti i bambini e ragazzi malati di tumore –spiegano dall’Associazione- Ogni donazione ci consentirà di portare avanti le nostre attività e si tramuterà in: assistenza alle famiglie in difficoltà, ospitalità gratuita presso Casa UGI e percorsi di reinserimento nella vita quotidiana dedicati ai pazienti fuori terapia“.

Coloro che desiderano fare una donazione o avere maggiori informazioni sul lavoro dell’Associazione possono trovare tutto qui.