Un video “made in Racconigi” sulla città ai tempi del Coronavirus

557

Successo sui social per il video “Racconigi ai tempi del Coronavirus”, realizzato dal giovane regista Ettore Paschetta con il coinvolgimento di oltre 30 protagonisti tra attività commerciali, istituzioni e associazioni del paese.

Racconigi ai tempi del Coronavirus
L’inizio del video “Racconigi ai tempi del Coronavirus” di Ettore Paschetta

Grande successo sui social -con diffusione anche in Europa e in tutto il mondo- per il video realizzato a Racconigi dedicato ai giorni del Coronavirus.

Il cortometraggio, dal titolo “Racconigi ai tempi del Coronavirus” è stato realizzato dal giovane produttore e regista racconigese Ettore Paschetta, 24 anni, che ha alle spalle ha già un’esperienza pluriennale nel settore della comunicazione e svolge da tempo l’attività di video maker, fotografo e grafico come libero professionista usando il brand commerciale “Ep”. Il tutto parallelamente al lavoro in un’azienda del territorio, occupandosi sempre di comunicazione.

È stato un progetto sorprendente -commenta- Volevo realizzare un video d’impatto per Racconigi, che coinvolgesse i più colpiti dal punto di vista economico da questa crisi, ma anche chi lavora in prima linea per far fronte all’emergenza. Però il mio primo obiettivo era trasmettere il senso di unione e mettere in chiaro il contrapposto tra la Racconigi a colori e quella più grigia: l’idea di unire virtualmente i racconigesi da un “batti cinque”, è stata la chiave“.

Il cortometraggio sulla Racconigi al tempo del Coronavirus ha coinvolto oltre 30 protagonisti tra attività commerciali, istituzioni e associazioni del paese e -grazie a un gesto semplice ma impattante- ha unito a distanza tutti i partecipanti.

In linea con la campagna “Distanti ma uniti”, gli attori hanno recitato una semplice frase, seguendo delle semplici istruzioni e dando il cinque ad una persona che stava immaginariamente al loro fianco -spiega Ettore Paschetta- Con la magia del montaggio i palmi si sono toccati, formando una lunga catena umana: ultimo anello il sindaco Valerio Oderda, che riprendendo il mantra “La lontananza avvicina i nostri cuori” ripetuto più volte durante il video, ricalca le parole del Presidente Conte invitando i cittadini a resistere, perché uniti ce la faremo”.

Racconigi piange i deceduti e conta i positivi al Coronavirus. Il sindaco: “non andrà tutto bene”

Questi i partecipanti, in rigoroso ordine alfabetico:

  • Avis – Sezione di Racconigi
  • Baby Shop
  • Cartolibreria Clerici
  • Clara (voce narrante)
  • Cooperativa di consumo Neuro
  • Croce Rossa Italiana – Racconigi
  • Foto Cuntuliano
  • Palestra Gymatel
  • Il bimbo
  • Panetteria “Il fornaio”
  • Gastronomia “Il ghiotto”
  • Caffetteria enoteca “Lo scudiero”
  • Federico Scarpino (voce narrante)
  • Ferramenta M2C
  • Mar.val.
  • Pizzeria Morosini7
  • Oasi del Fresco
  • Ottica AR
  • Il parroco don Maurilio
  • Dipartimento Protezione Civile di Racconigi
  • Racconigi Eventi
  • Ricky Barber Shop
  • Smaf – Grafica e stampa
  • Tabaccheria Piovano
  • Matilde Vitillo, del Racconigi Cycling Team, in rappresentanza di tutto lo sport racconigese
  • Agenzia viaggi Vivere & Viaggiare Racconigi

Il piccolo cortometraggio è stato realizzato quasi totalmente da casa. “Tutti i protagonisti hanno realizzato la clip dalle loro case o attività -dettaglia Paschetta- Le riprese recenti sono state realizzate in esterni da una bravissima “allieva” del corso di videomaking dell’Unitre Le Clarisse di Racconigi: nella tratta che percorre ogni giorno a piedi per andare al lavoro ha catturato qualche scorcio suggestivo. Le riprese dei momenti “a colori” sono state invece estratte dal repertorio personale Ep, ma anche e soprattutto dai filmati di Racconigieventi, Tocca a Noi e del Comitato festeggiamenti Borgo Macra, che ringrazio infinitamente per la disponibilità“.

Qui il video.