Approvato il recupero della passerella pedonale sulla Sp 393 a Villastellone

98

Approvato lo studio di fattibilità per il recupero funzionale della passerella sulla Provinciale 393 a Villastellone e delle relative rampe di accesso.

Villastellone passerella
Villastellone: approvato lo studio di fattibilità per il recupero della passerella sulla SP 393.

La Giunta Comunale di Villastellone ha approvato lo studio di fattibilità per il recupero funzionale della passerella sopraelevata SP393 e delle relative rampe di accesso.

Il piano è stato redatto dall’ingegnere Renato Barra, incaricato nel febbraio scorso dal Comune per rimettere a nuovo la struttura ad oggi danneggiata: sono infatti numerosi i segni di deterioramento e corrosione, causati soprattutto dalla scarsa qualità del sistema di impermeabilizzazione e dal sistema di scarico dell’acqua piovana che risulta inefficace.

Tre sono i principali interventi che si intendono attuare.

Il primo riguarda la messa in sicurezza della passerella metallica attraverso l’installazione di una ulteriore lamiera grecata all’intradosso di quella già esistente, utile per  sostenere l’impalcato esistente in caso di cedimento delle strutture esistenti e per evitare la caduta di materiale nella strada provinciale. Sono inoltre previste la verniciatura della parte metallica con pittura antiruggine e la sostituzione dei bulloni di sostegno.

La seconda operazione che rientra nel piano di fattibilità è il risanamento delle rampe di accesso in cemento armato che consiste nell’eliminazione delle parti instabili e degradate grazie a lavori di spicconatura, di spazzolatura dei ferri ed eventuale sostituzione delle barre più danneggiate, di stesura di prodotti per proteggere le sezioni metalliche e di ripristino del copriferro.

La manovra conclusiva riguarda invece il ripristino dell’impermeabilizzazione della passerella, realizzata con una guaina liquida bituminosa e con la sostituzione degli attuali imbocchi e tubi pluviali.