Virle, il Comune ha ottenuto oltre 130 mila euro per la transizione digitale

71

Il Comune di Virle Piemonte ha ottenuto oltre 130 mila euro grazie ai bandi del PNRR: i contributi hanno come obiettivo la transizione digitale del municipio, per una Virle più digitale e vicina ai cittadini.

virle piemonte bandi fondi pnrr transizione digitale
Il Comune di Virle Piemonte ha ottenuto oltre 130 mila euro di contributi, grazie ai bandi PNRR, per la transizione digitale: l’ottimo risultato è stato ottenuto grazie al lavoro degli uffici del municipio virlese (foto di Enrico Cairoli @ Comune di Virle Piemonte)

Il Comune di Virle Piemonte ha ottenuto oltre 130 mila euro per la transizione digitale: la consistente cifra è stata ricevuta grazie alla partecipazione ad alcuni bandi del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

La cifra è stata suddivisa in quattro categorie di intervento diverse: per il passaggio in cloud della Pubblica Amministrazione digitale sono stati destinati oltre 45 mila euro, mentre per il sito Internet del Comune quasi 80 mila euro; ancora, 1700 euro verranno usati per l’integrazione dell’applicazione IO e circa tremila euro per la piattaforma PagoPA.

PNRR: approvati i progetti del programma PINQuA

Come ricordato dall’Amministrazione nel comunicare questa novità, l’importante contributo è stato ottenuto grazie all’ottimo lavoro degli uffici del municipio virlese. “Si tratta di una cifra enorme che permetterà di rinnovare completamente l’approccio ai servizi offerti ai cittadini, che saranno accessibili per la quasi totalità dalla rete“, comunica l’Amministrazione.

Continuano dal municipio: “Si genereranno risparmi in termini di costi di manutenzione della rete e finalmente si rinnoveranno intere parti della rete comunale. Virle Piemonte è sempre più digitale ed è più vicina al cittadino“.

PNRR: in arrivo altri 16 milioni nel Carmagnolese, di cui 7 a Carmagnola