Oltre 2.300 contagi Covid-19 nel Carmagnolese, 552 in città

3005

Non si ferma ancora la crescita del numero dei contagi Covid-19 nel carmagnolese: i dati segnano ora 2.334, di cui 552 nella sola Carmagnola. Il sindaco Gaveglio: “Numeri in linea con il territorio, i ricoveri sono ancora ridotti”.

contagi covid 19 carmagnolese
La mappa dei contagi Covid-19 nel Carmagnolese aggiornata a oggi, 7 novembre 2020.

Si attesta a 2.222 il dato complessivo dei contagi Covid-19 nell’area del Carmagnolese, +36% rispetto a inizio settimana.
Carmagnola, il Comune più popoloso del territorio, conta al momento 552 positivi (+46%) al Coronavirus.

Questo i numeri dei contagi Comune per Comune, sulla base dati regionali aggiornati a oggi, sabato 7 novembre, e confrontati con quelli di lunedì 2 (aumento % tra parentesi):

  • Carmagnola 552 (+46%)
  • Vinovo 355 (+24%)
  • Poirino 219 (+36%)
  • La Loggia 173 (+32%)
  • Racconigi 167 (+22%)
  • Carignano 131 (+52%)
  • Santena 130 (+24%)
  • Cambiano 114 (+41%)
  • Piobesi Torinese 116 (+57%)
  • Villastellone 102 (+48%)
  • Sommariva del Bosco 56 (+30%)
  • Caramagna Piemonte 40 (+14%)
  • Castagnole Piemonte 39 (+39%)
  • Pralormo 36 (+44%)
  • Casalgrasso 28 (+56%)
  • Polonghera 17 (+21%)
  • Lombriasco 14 (+40%)
  • Pancalieri 13 (-13%)
  • Osasio 13 (+63%)
  • Ceresole d’Alba 10 (+67%)
  • Virle Piemonte 9 (+125%)

L’Asl TO5 potenzia i servizi pit-stop per i tamponi

Il sindaco Ivana Gaveglio fornisce alcuni elementi di approfondimento e contestualizzazione: “Dai dati della piattaforma Sisp, da inizio emergenza a oggi, le persone a cui è stato somministrato un tampone sono circa 6 mila, pari a un quinto della popolazione di Carmagnola. Quelle risultate positive sono in gran parte asintomatiche o con sintomi lievi; una ventina i pazienti che sono ricoverati in ospedale, di cui circa la metà è purtroppo in condizioni più critiche“.

Gaveglio sottolinea quindi come proprio il dato relativo alle persone ricoverate risulti ancora “contenuto”.
Il rapporto percentuale dei positivi rispetto al numero degli abitanti è in linea con la media dei paesi limitrofi -aggiunge il sindaco- Sulla mappa Covid regionale il criterio che determina l’intensità della diffusione del virus sul territorio comunale è un valore assoluto, e quindi ovviamente i Comuni più popolosi superano tutti le fasce indicate, ma occorre valutare anche il rapporto rispetto alla popolazione“.

Proprio a tal proposito, sono 9 su 21 i Comuni dell’area del Carmagnolese ad aver ormai raggiunto l’ultimo livello di allerta regionale: la situazione peggiore si registra a Piobesi (30,48 casi ogni 1.000 abitanti), Vinovo (23,44), Villastellone (21,89), Poirino (21,03), La Loggia (19,56), Casalgrasso (19,47), Cambiano (19,06) e Pralormo (18,90).

Anche Carmagnola rientra in quest’ultima fascia, avendo raggiunto oggi i 19,05 positivi su mille abitanti.

Sanificazione e disinfezione a Carmagnola, l’importanza di rivolgersi ai professionisti