A Castagnole raccolti oltre 1600 euro con la “Cena sotto le stelle”

159

Successo a Castagnole Piemonte per la tradizionale “Cena sotto le stelle”, organizzata da alcune Associazioni locali: il ricavato dell’evento benefico, che supera i mille euro, andrà al Sermig a favore della popolazione ucraina.

castagnole piemonte cena associazioni beneficenza ucraina sermig croce rossa italiana avis alpini oratorio centro anziani guerra emergenza
A Castagnole Piemonte si è svolta la tradizionale “Cena sotto le stelle”, organizzata da alcune Associazioni locali; il ricavato sarà devoluto al Sermig per l’emergenza in Ucraina causata dalla guerra. Nello scatto, a partire da sinistra, Giuseppe Vaglienti (Croce Rossa Italiana di Castagnole), il dott. Rinaldo Canalis (Sermig), Mattia Sandrone (sindaco di Castagnole Piemonte). (fonte foto: Facebook @ Croce Rossa Italiana Castagnole P.te)

A Castagnole Piemonte si è tenuta la tradizionale “Cena sotto le stelle”, un evento a scopo benefico organizzato da alcune Associazioni locali: il ricavato, che ha superato i mille euro, verrà devoluto a favore dell’emergenza in Ucraina.

L’iniziativa a scopo benefico è stata pensata da alcune Associazioni locali: il Comitato locale della Croce Rossa Italiana, il gruppo Alpini, l’AVIS castagnolese, il centro anziani e l’oratorio “Mons. Pinardi”.

Approvato a Castagnole il progetto “Borsa di studio” per studenti meritevoli

L’anno scorso, il 2021, il ricavato della cena era stato devoluto alla parrocchia, a favore delle attività che questa avrebbe poi organizzato; questa volta, invece, è stato scelto il Sermig come destinatario del contributo.

Il denaro raccolto, infatti, andrà alla popolazione in Ucraina che si trova in una situazione di emergenza, causata dalla guerra tuttora in corso.

La serata non si è potuta tenere in piazza ma il risultato non cambia“, commentano dalla Croce Rossa: la cena avrebbe dovuto svolgersi nella piazza principale di Castagnole, piazza Cesare Battisti, ma è stata invece ospitata all’interno del salone dell’oratorio del paese.

Nonostante questo cambiamento, l’evento si è rivelato un successo: la partecipazione di numerosi cittadini ha permesso alle Associazioni di raccogliere 1600 euro, da devolvere al Sermig, rappresentato da Rinaldo Canalis. Presenti alla cena anche i rappresentanti delle Associazioni locali, nonché organizzatori dell’iniziativa, e parte dell’Amministrazione comunale.

Solidarietà con la popolazione ucraina, conclusa la missione carmagnolese

Grazie alla partecipazione numerosa dei commensali, alla collaborazione dell’allevamento Vista Monviso e di gran parte dei commercianti castagnolesi -aggiungono dalla Croce Rossa di Castagnole- Con il ricavato di questa cena si arriva, grazie alle iniziative portate avanti da Croce Rossa, Centro Anziani, Avis, Alpini ed Oratorio con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, ad aver dato in beneficenza 24600 euro in tredici anni“.

Anche dal municipio è emerso un giudizio positivo sull’evento in questione: l’Amministrazione ha ringraziato a sua volta le Associazioni promotrici, le attività commerciali che hanno collaborato e anche i vari sostenitori del progetto.

Castagnole, bilancio positivo per “Piazza Ragazzabile”