A Villastellone è aperto il bando comunale “Micro Nido” 2022

67

Fino al 7 dicembre a Villastellone è aperto il bando “Micro Nido”, per sostenere le spese d’iscrizione agli asili nido pubblici e/o privati relative all’anno 2021/2022.

bando micro nido villastellone
A Villastellone contributi per sostenere le spese d’iscrizione agli asili nido relative all’anno 2021/2022 (foto di Laura Tara @ Pixabay)

A Villastellone è possibile presentare le domande di partecipazione al bando “Micro Nido”, per beneficiare del contributo regionale per il sostegno all’utilizzo della rete dei servizi per la prima infanzia (asili nido pubblici e/o privati e baby parking) nell’anno educativo 2021/2022.

Tra i requisiti di partecipazione è richiesta la residenza nel Comune di Villastellone, e la frequenza minima di cinque mesi, anche non continuativi, ad un asilo nido (pubblico o privato) o baby parking nel periodo dal 01/09/2021 al 31/07/2022, con una spesa complessiva di almeno mille euro.

Di seguito i documenti da allegare per presentare la domanda:

  • copia del documento d’identità e codice fiscale del richiedente;
  • copia del permesso di soggiorno (se il richiedente è cittadino straniero);
  • certificazione ISEE del nucleo familiare relativa all’annualità 2022;
  • istanza di contributo, disponibile all’Ufficio Segreteria del Comune di Villastellone o scaricabile dal sito istituzionale del Comune;
  • documento d’iscrizione all’asilo nido/baby parking, con indicazione della modalità e del periodo di frequenza e con l’indicazione del costo sostenuto.

Contributo affitto 2022: aperte le domande in 8 Comuni del Carmagnolese

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 del 7 dicembre 2022, in forma cartacea all’Ufficio Protocollo del Comune di Villastellone (aperto dal lunedì al giovedì con orario 10-12 e 15-16, ed il venerdì dalle ore 10 alle ore 12), oppure per via telematica con un’email all’indirizzo PEC comune.villastellone.to@legalmail.it, ad oggetto “domanda per l’assegnazione di contributi per il sostegno all’utilizzo dei servizi di prima infanzia”.

I contributi saranno assegnati con formula una tantum, verranno determinati in relazione al numero di domande valide pervenute sulla base di una graduatoria stilata rispetto al valore delle attestazioni ISEE dei richiedenti, e non potranno superare il valore massimo di 1.500 euro per richiedente.

Il testo completo del bando e i moduli di domanda sono consultabili cliccando qui. Per ulteriori informazioni e dettagli è possibile telefonare ai numeri 011-9614106 e 011-9614107.

A Villastellone contributi per il pagamento degli affitti