A Vinovo “La storia di Vittorio” per il Giorno della Memoria

72

In occasione del Giorno della Memoria, venerdì 27 gennaio è in programma a Vinovo un incontro dal titolo “La storia di Vittorio”, tratto dal libro “Il mediano di Mauthausen”.

Vinovo Vittorio Giorno Memoria
L’evento si terrà venerdì 27 gennaio al Castello della Rovere

Venerdì 27 gennaio il Comune di Vinovo presenta, in occasione del Giorno della Memoria, un incontro dal titolo “La storia di Vittorio“, tratto dal libro “Il mediano di Mauthausen“. L’appuntamento sarà alle ore 21 al Castello della Rovere.

Questa la trama del libro, scritto da Francesco Veltri“Vittorio ha appena undici anni e sta giocando a pallone insieme ai suoi amici del quartiere quando viene notato da Enrico Bachmann, mitico capitano granata. “Ti andrebbe di allenarti con i ragazzi del settore giovanile?” Vittorio risponde di sì. Una svolta che è per sempre. In pochi anni diventerà un elemento importante della compagine della sua città, fino alla conquista dello scudetto insieme a campioni assoluti come Libonatti, Baloncieri e Rossetti. Ma alla passione per il calcio, Vittorio, spinto da suo fratello Francesco, alterna quella per la militanza politica, condotta dalla parte degli operai, degli sfruttati e di tutti gli assetati di giustizia. Una scelta che, in un periodo in cui la prepotenza del regime fascista inizia a perseguitare chi non si allinea alle regole di Benito Mussolini, pagherà molto cara, ma sempre a testa alta”.

La narrazione sarà a cura di Giuseppe Borello, con l’accompagnamento musicale di Lilly Franzolin. Il supporto grafico è di Rino Visconti.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito, fino a esaurimento posti. Coloro che desiderano avere maggiori informazioni possono consultare il sito del Comune di Vinovo.

Vinovo, tre volontari nominati “Cittadini attivi” del 2022