Piobesi, indetta una gara per l’affitto di terreni di proprietà comunale

81

Il Comune di Piobesi Torinese ha indetto una gara pubblica per dare in affitto fino al 2030 due lotti di terreni di proprietà comunale; è possibile presentare le offerte entro l’8 febbraio 2023.

piobesi torinese comune terreni agricoli lotti bando di gara
A Piobesi Torinese il Comune ha pubblicato un bando di gara per l’assegnazione di due lotti di terreni di proprietà comunale: il termine per presentare le offerte è mercoledì 8 febbraio (foto di Laura Cosso @ Il Carmagnolese)

Il Comune di Piobesi Torinese ha indetto una gara pubblica per la conduzione e l’affitto di alcuni terreni di proprietà comunale, per il periodo che va dall’anno corrente, il 2023, fino al 2030.

I terreni di proprietà comunale oggetto del bando di gara sono raggruppati in due lotti, uno in località Chisola e uno in località Pascolo Lungo. Il Comune di Piobesi Torinese ha stabilito un prezzo a base d’asta, e cioè un minimo di duecento euro per giornata piemontese; non verranno accettate offerte con prezzi al ribasso, non conformi a quanto stabilito nel bando e presentate in ritardo rispetto al termine.

L’aggiudicazione sarà considerata regolare anche se sarà pervenuta una sola offerta (che dovrà essere comunque superiore al prezzo stabilito a base d’asta); se saranno presenti due offerte uguali il lotto sarà assegnato all’azienda con la sede più vicina al lotto stesso, per limitare al massimo gli spostamenti per raggiungere i terreni, in modo da contenere le emissioni in atmosfera e il traffico di mezzi pesanti sulle strade comunali. La scadenza per presentare le domande è giovedì 8 febbraio, entro le ore 12: il giorno successivo si procederà all’apertura delle buste, nei locali del municipio.

Alla procedura di assegnazione dei terreni possono partecipare imprenditori agricoli professionali, coltivatori diretti, società agricole e anche giovani imprenditori agricoli; le caratteristiche di queste categorie elencate sono presenti nel testo del bando. Tra i requisiti fondamentali per partecipare vi è l’obbligo di essere residente a Piobesi Torinese o di avere la sede della propria azienda in questo Comune. Il contratto ha una durata di otto anni, con scadenza nel mese di novembre 2030; al termine il contratto scadrà senza possibilità di tacito rinnovo e inoltre l’affittuario dovrà lasciare il terreno libero da cose e persone.

Piobesi, il punto sulle opere idrauliche contro il rischio idrogeologico

Il Comune può però anche recedere dal contratto in anticipo tramite un preavviso di almeno sei mesi. Questa eventualità può verificarsi solo in caso di validi e giustificati motivi, come l’espropriazione per pubblica utilità o per la variazione d’uso del terreno, diverso da quello agricolo. Inoltre, una volta siglato il contratto d’affitto, l’affittuario non potrà eseguire miglioramenti e addizioni: eventuali trasformazioni devono essere concordate con il concedente prima che vengano realizzate; è anche vietato il subaffitto o la subconcessione del terreno, oltre ad una suddivisione dello stesso diversa da quella attuale.

Sul sito del Comune di Piobesi Torinese è possibile leggere il testo intero del bando, in cui sono contenute anche le modalità di presentazione della domanda. Sono inoltre presenti le planimetrie dei due lotti oggetto della gara e la documentazione necessaria per la compilazione dell’offerta: questa dovrà essere consegnata entro i termini stabiliti all’ufficio protocollo in municipio.

Martedì a Piobesi si celebra Sant’Antonio con la benedizione dei trattori