A Vinovo una raccolta di beni di prima necessità per l’Ucraina

205

Fino a sabato 12 marzo a Vinovo sarà possibile partecipare alla raccolta di beni alimentari e di prima necessità a favore dell’Ucraina. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il Sermig.

La raccolta si terrà nei locali di Cascina Don Gerardo

Il Comune di Vinovo, insieme alle parrocchie, alla Caritas di Vinovo e Garino e alle associazioni del territorio, ha organizzato una raccolta di beni di prima necessità a favore della popolazione ucraina. L’iniziativa è portata avanti in collaborazione con il Sermig e le donazioni potranno essere effettuate entro sabato 12 marzo.

La raccolta si terrà in Cascina Don Gerardo nei seguenti orari: il mercoledì e il venerdì, dalle ore 9 alle ore 12 e dalle 17 alle 19, il giovedì, dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 20, e il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

I beni di cui c’è maggior necessità sono i seguenti: pasta, riso, orzo, polenta, zucchero, scatolame, salsa di pomodoro, merendine, biscotti, marmellata, cioccolata, alimenti per la prima infanzia, prodotti per l’igiene della persona (saponette, guanti, detersivi e pannolini), biancheria intima nuova, coperte e passeggini.

Verrà anche raccolto materiale sanitario: bende, garze, cotone idrofilo, cerotti, disinfettanti, siringhe di diverse dimensioni, carrozzine, stampelle e deambulatori.

Sarà anche possibile fare delle donazioni in denaro all’iban presente sul volantino dell’iniziativa.

Ucraina: notizie drammatiche da Mondo in Cammino