Ucraina: notizie drammatiche da Mondo in Cammino

652

L’OdV carmagnolese Mondo in Cammino, da anni attiva in Ucraina, fornisce nuove e drammatiche notizie provenienti dai territori della zona di Chernobyl.

ucraina notizie
Il centro medico di Ivankiv, colpito dai bombardamenti russi: la città si trova a circa un’ora a nord della capitale ucraina Kyiv ed è ora controllata dall’esercito di Putin (foto: Facebook @ Pierpaolo Mittica)

Nuove e drammatiche notizie sono arrivate dall’Ucraina all’Organizzazione di Volontariato carmagnolese Mondo in Cammino, che da anni sviluppa progetti di cooperazione nell’area di Chernobyl.

Purtroppo le informazioni che ci giungono dai nostri amici in Ucraina sono poco rassicuranti -scrive il Direttivo di MIC fornendo aggiornamenti di prima mano- Nel villaggio di Radinka non ci sono scontri, ma le truppe che occupano il villaggio non permettono l’approvvigionamento alimentare, ovvero lasciare il villaggio per cercare di procurarsi del cibo. Non sappiamo quanti altri giorni potranno resistere i nostri amici“.

Decisamente peggiore la situazione nella vicina città di Ivankiv: “la situazione è disastrosa -proseguono dall’OdV carmagnolese- I nostri amici sono ancora in vita ma non lo sono molti loro concittadini e parenti. Il paese è stato isolato e, in barba agli accordi di Ginevra, si spara addosso a chi prova a scappare via in auto“.

Disastro ambientale in Ucraina, effetto collaterale dell’invasione russa