Al teatro Cantoregi di Carignano va in scena “Il cacciatore di nazisti”, con Remo Girone

194

Va in scena mercoledì 28 febbraio, al teatro Cantoregi di Carignano, lo spettacolo “Il cacciatore di nazisti – L’avventurosa vita di Simon Wiesenthal”, con Remo Girone.

Il cacciatore di nazisti
L’attore Remo Girone durante una rappresentazione del suo spettacolo “Il cacciatore di nazisti”

Va in scena mercoledì 28 febbraio 2024 alle ore 21 il secondo spettacolo della stagione del teatro Cantoregi di Carignano: si tratta de “Il cacciatore di nazisti – L’avventurosa vita di Simon Wiesenthal“, che vede protagonista l’attore Remo Girone, per la regia di Giorgio Gallione.

“Il cacciatore di nazisti” racconta la storia di Simon Wiesenthal, che, dopo essere sopravvissuto a cinque differenti campi di sterminio, decide di dedicare la propria vita a dare la caccia ai responsabili dell’Olocausto, dando vita ad una narrazione a cavallo tra un avvincente thriller di spionaggio e l’indagine storica vera e propria.

Presentata la stagione teatrale 2024 al teatro Cantoregi di Carignano

Lo spettacolo è ambientato nel 2003, in quello che idealmente è l’ultimo giorno di lavoro di Wiesenthal al Centro di documentazione ebraica da lui fondato: prima di andare in pensione, l’uomo ripercorre episodi significativi dei precedenti 58 anni, trascorsi ad inseguire i criminali di guerra nazisti, responsabili della morte di più di 11 milioni di persone, fra cui 6 milioni di ebrei.

Qui tutte le informazioni sulla stagione teatrale 2024 del teatro Cantoregi. Per maggiori dettagli è anche possibile consultare direttamente il sito del Comune di Carignano.

Gli spettacoli teatrali di febbraio e marzo a Caramagna Piemonte