Carmagnola, Casa Frisco sarà punto di raccolta di beni per l’Ucraina

247

Da questi giorni, Casa Frisco sarà un punto di raccolta di aiuti per la popolazione ucraina. Tutte le donazioni dell’area di Carmagnola e dintorni saranno trasferite al Sermig.

Sono preferibili prevalentemente generi alimentari a lunga conservazione, come pasta e riso, biscotti, grano saraceno, farina di cereali e di mais, pesce e carne in scatola, pomodoro (conserve possibilmente in lattine), legumi, verdure e frutta in scatola. Sarà possibile donare anche alimenti per bambini, zucchero, sale, olio e aceto.

A Carmagnola, Casa Frisco sarà un punto di raccolta di beni alimentari e di prima necessità da inviare agli abitanti dell’Ucraina in fuga dalla guerra; il ricavato sarà mandato al centro di raccolta del Sermig di Cumiana, grazie ai volontari dell’associazione “Caritas – il Samaritano“.

Invitiamo tutti e tutte a condividere il messaggio e a contattare il 393-9096878 per ulteriori informazioni -scrivono da Casa Frisco- Inoltre, saranno ben accetti tutti coloro che desiderano candidarsi come volontari“.

Per le donazioni sono preferibili prevalentemente generi alimentari a lunga conservazione, come pasta e riso, biscotti, grano saraceno, farina di cereali e di mais, pesce e carne in scatola, pomodoro (conserve possibilmente in lattine), legumi, verdure e frutta in scatola. Sarà possibile donare anche alimenti per bambini, zucchero, sale, olio, aceto.

In fuga dalla guerra in Ucraina, accolte a Carmagnola